Riki – Se parlassero di noi – Con Testo

Pubblicata venerdì 29 settembre 2017, Se parlassero di noi è una canzone di Riccardo Marcuzzo, in arte Riki, rivelazione dell’edizione 2017 di Amici, che dopo aver esordito con Perdo le parole pubblica un nuovo progetto di inediti, Mania, disponibile a partire da fine ottobre 2017.

Autori del singolo sono lo stesso Riki per il testo e la musica è a 4 mani con Riccardo Scirè – che ha seguito anche l’arrangiamento e la produzione musicale.

Il testo di Se parlassero di noi – in download su iTunes o Amazon

Se parlassero di noi, noi
Non gli dire non so niente
Ma indugia un po’ e vai via
Senza vergogna o rancore

Se parlassero di noi, di noi
Non rispondere decisa
Racconta che a volte è così
Senza più intenti tra gli errori
Tra vuoti e delusioni
Per te, per noi, perché

Se faccio piano poi non va
Ma non fa niente
Se non mi chiedi mai che c’è
Con gli occhi sempre
Dimmi che va bene
Mentre sorridi e stai con me
Più passa il tempo più non mi passa
Tu stai con me e stai con me

Se ogni cosa poi non va
un’altra volta
E se ci proviamo ma non c’è
Una risposta
Corri via distratta
Tanto la gente sa di noi
Ma non importa non conta altro
Ho scelto te e scelgo te

Se parlassero di noi
Non gli dire non so niente
Frasi perse nel silenzio
Fra le scuse senza un senso
Se parlassero di noi
Non gli dire non so niente
Resta ferma e resto e dove sei, sei

Se faccio piano poi non va
Ma non fa niente
Se non mi chiedi mai che c’è
Con gli occhi sempre
Dimmi che va bene
mentre sorridi e stai con me

Più passa il tempo più non mi passa
Tu stai con me e stai con me
Se ogni cosa poi non va
un’altra volta
E se ci proviamo ma non c’è
Una risposta
Corri via distratta
Tanto la gente sa di noi
Non importa e non conta
Ho scelto te

Se parlassero di noi, noi
Non gli dire non so niente
Ma indugia un po’ e vai via
Senza vergogna o rancore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.