Volevo Scriverti Da Tanto – Mina – Con Testo e Significato

In radio e in digitale a partire dal 9 marzo 2018 Volevo scriverti da tanto è una canzone cantata da Mina, il singolo anticipa Maeba, disponibile dal 23 marzo.

La canzone viene descritta come una di quelle ballad melodiche che colpiscono al primo ascolto per l’emozione che suscitano e l’atmosfera che sanno creare. L’autore della musica è Moreno Ferrara, che tutti conosciamo da anni per essere uno dei più titolati coristi italiani; l’autrice del testo, che è una struggente lettera ad una persona che forse nemmeno potrà leggerla, è Maria Francesca Polli, che ha nel suo curriculum collaborazioni con Roby Facchinetti, Claudio Baglioni, Franco Fasano, oltre ad aver curato la versione italiana di molte canzoni Disney e ad aver vinto più edizioni dello Zecchino D’Oro. La produzione e l’arrangiamento di ‘Volevo scriverti da tanto’ sono firmati da Massimiliano Pani, il figlio di Mina, che è anche il produttore di tutto il nuovo album.

Il testo di Volevo Scriverti Da Tanto – in download digitale su Amazon o su iTunes

Volevo scriverti da tanto
Ma ‘ste cose non le fai
E dirtelo da troppo tempo
Così che non l’ho fatto mai
Un po’ di cuore se lo chiedi
Se sono matta o no
Puoi ascoltarmi tra le pieghe
Di un cielo ancora più blu

Volevo dirti che io
Io canto ancora di te
Eppure se modo mio
Sono cattiva con me

Volevo dirti che anch’io
Non so più a chi credere
E ho litigato con Dio
Che non mi parla da un po’
Volevo dirti che io
Avrò bisogno di te
Adesso che a modo mio
Ho fatto pace con me
Per sempre

Ci sono notti in cui la notte
E’ troppo lunga anche per me
Mi sciolgo dentro un caffè latte
Ogni mio stupido perché
Un’emozione dura poco
Il bello è proprio li
Che quando si fa duro il gioco
Un’altra emozione è già qui

Volevo dirti che io
Avrò bisogno di te
Adesso che a modo mio
Ho fatto pace con me

Volevo scriverti e poi
Poi tutto il resto già lo sai
Volevo scriverti ma
Lo faccio adesso se vuoi

Volevo dirti che io
Io canto ancora di te
Eppure se a modo mio
Ho fatto pace con me
Per sempre

Volevo dirti che anch’io
Non so più a chi credere
E ho litigato con Dio
Che non mi parla da un po’
Volevo scriverti da tanto
Scusa se non l’ho fatto mai

2 Risposte

  1. giovanni ha detto:

    In mezzo a un’ infinità di musica scadente ogni tanto qualcuno ci ricorda cosa vuol dire essere veri autori e veri musicisti.
    Grazie Mina, mi hai regalato un’ emozione struggente come solo tu sai fare, e la certezza che le belle cose non sono ancora finite.

  2. Marisa Gambuzza ha detto:

    UNICA, come sempre! INIMITABILE!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.