Che ne sai – Irama – Con Testo

Che ne sai è una canzone di Irama, Filippo Maria Fanti, vincitore di Amici17nella squadra capitanata da Emma.

Irama ha 22 anni e vive a Monza con la madre, il padre e la sorella. Ha cominciato a scrivere canzoni a 7 anni e musicalmente è cresciuto ascoltando i cantautori italiani come Fabrizio De André e Francesco Guccini. Ha partecipato al Festival di Sanremo nella sezione giovani, considera la sua musica come un ibrido perché non ha mai voluto porsi dei limiti in fase creativa. Si definisce: lunatico, testardo, determinato e sensibile.

Il suo EP Plume contiene i brani Che ne sai, Un giorno in più, Che vuoi che sia, Nera, Voglio solo te, Per sempre e Un respiro.

Irama Plume EP amici 2017

Il testo di Che ne sai – In download su iTunes o su Amazon

Che ne sai della notte se
Torni a casa presto
Che ne sai che ne sai di una donna se
Non l’hai persa mai
Che ne sai di una sbronza se
Non sei mai depresso
Che ne sai che ne sai dell’amore se
Non tradisci mai

Che ne sai tu dell’hangover e una pizza alle tre
Che ne sai tu di una vita in una stanza d’hotel
Che ne sai tu che ne sai di me

Che ne sai del successo se
Non ti è mai successo
Che ne sai che ne sai della voglia se
Non ti lasci andare mai
Che ne sai della strada se
Non ti sei mai perso
Che ne sai che ne sai di uno come me
Di uno come me

Che ne sai tu dell’hangover e una pizza alle tre
Che ne sai tu di una vita in una stanza d’hotel
Che ne sai tu che ne sai di me

Che ne sai di tutto questo, eh?!
Che ne sai cos’è che ho perso, eh?!
Che ne sai che ne sai, si lo so, dai lo so
Che ne parli lo stesso che sai di stare solo forse troppe volte
Come un assolo di chitarra senza più le corde

Che ne sai tu dell’hangover e una pizza alle tre
Che ne sai tu di una vita in una stanza d’hotel
Che ne sai tu di gridare e non sapere il perché
Che ne sai tu che fai il figo chiuso dentro al privè
Che ne sai tu che ne sai di me

Che ne sai tu dell’hangover e una pizza alle tre
Che ne sai tu di una vita in una stanza d’hotel
Che ne sai tu di gridare e non sapere il perché
Che ne sai tu che fai il figo chiuso dentro al privè
Che ne sai tu che ne sai di me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.