Cerca in M&B Music
ADV eADV
Categorie
Facebook

Articoli marcati con tag ‘francesco de gregori’

Canzone per l’estate – De André – Con Testo e Significato

Testo di Fabrizio De André e Francesco De Gregori, musica firmata solo da De Gregori, Canzone per l’estate è un brano del 1975 inserito nell’album Volume 8. Il cantautore romano la riprenderà nel 2001 con alcune piccole modifiche nel testo nel suo album Amore nel pomeriggio.

Secondo quanto spiegato da De André “La canzone è autocritica, è l’autocritica di una persona che per motivi forse biologici si sta imborghesendo”. Il protagonista infatti è un benestante che pur avendo già tutto quello a cui si può aspirare si accorge che non riesce più a volare, che ha smesso di sognare. Si è chiuso in una realtà che non sente a pieno, che ha castrato i suoi sogni e i suoi desideri, ha rinunciato a sé stesso e non riesce più a volare.

Da venerdì 13 maggio 2016 è in rotazione radiofonica e disponibile su iTunes una versione reinterpreta da Cristiano De André, che così racconta la canzone dal suo punti di vista: “Quando mio padre e Francesco De Gregori, nel 1974, scrissero questa canzone, contestarono apertamente il modo di vivere borghese e allo stesso tempo manifestarono l’attrazione per un’anarchia intesa soprattutto come categoria dello spirito. In questo passaggio rivedo il disagio di mio padre, per diversi anni a confine delle due condizioni. Durò poco, fortunatamente, la sua identità libertaria vinse su tutto e lo guidò fino alla fine. Ciò che mi spinge a riproporre questa canzone non è solo la volontà di estendere alle generazioni future i suoi insegnamenti, ma anche la convinzione che alcuni paradossi sociali non siano cambiati e che quindi valga la pena continuare a lottare.

Cristiano De Andre Canzone per l’estate

Il testo di Canzone per l’estate – in download, nella versione 2016 di Cristiano De André, su iTunes

Con tua moglie che lavava i piatti in cucina e non capiva
con tua figlia che provava il suo vestito nuovo e sorrideva
con la radio che ronzava
per il mondo cose strane
e il respiro del tuo cane che dormiva.

Coi tuoi santi sempre pronti a benedire i tuoi sforzi per il pane
con il tuo bambino biondo a cui hai donato una pistola per Natale
che sembra vera,
con il letto in cui tua moglie
non ti ha mai saputo dare
e gli occhiali che tra un po’ dovrai cambiare.

Leggi il resto di questo articolo »

De Gregori canta Bob Dylan – Amore e furto – Album cover e tracklist

Disponibile in versione standard, in versione doppio vinile e in un box cd + doppio vinile a partire dal 30 ottobre 2015, in De Gregori canta Bob Dylan – Amore e Furto Francesco De Gregori traduce e interpreta, con amore e rispetto, 11 canzoni di Bob Dylan.

De Gregori canta Bob Dylan - Amore e furto

spiega De Gregori: “Un disco fatto di suoni e di sonorità. Ho scelto unidici canzoni prese nell´infinito repertorio di Dylan non seguendo uno schema preciso ma ho lasciato che le canzoni mi venissero davanti ed affiorassero da sole. E´ stata più una ricerca della sonorità piuttosto che delle liriche. Ho volutamente lasciato da parte i classici della sua produzione. Sono pezzi speciali, infiniti e mi è venuto spontaneo non andare a toccare. La traduzione poi è stata una sfida affascinatane e complessa. Molte canzoni non si lasciavano tradurre. Era difficile mantenere quell´impatto metrico e sonoro voluto da Dylan.

Non ho voluto usare Dylan per raccontare delle mie storie piuttosto ho lavorato tantissimo sulla fedeltà delle traduzioni. Il mio terrore era quello di mettere del mio, cosa che assolutamente non volevo che succedesse. Io se voglio dire e comunicare qualcosa scrivo una mia canzone”.

“Amore e furto” è il titolo di un disco di Dylan, un album che racchiudeva tutte le canzoni che lo avevano ispirato nella sua carriera. Ecco io ho fatto lo stesso con le sue canzoni. E qui lo confesso!”.

Il primo singolo estratto dall’album è Un angioletto come te (Sweetheart Like You). Il video del brano e stato diretto da Alessandro Arianti.

La lista tracce di De Gregori canta Bob Dylan – Amore e furto – in download su iTunes

1. Un angioletto come te (“Sweetheart like you”)
2. Servire qualcuno (“Gotta serve somebody”)
3. Non dirle che non è così (“If you see her, say hello”)
4. Via della Povertà (“Desolation row”)
5. Come il giorno (“I shall be released”)
6. Mondo politico (“Political world”)
7. Non è buio ancora (“Not dark yet”)
8. Acido seminterrato (“Subterranean homesick blues”)
9. Una serie di sogni (“Series of dreams”)
10. Tweedle Dum & Tweedle Dee (“Tweedle Dee & Tweedle Dum”)
11. Dignità” (“Dignity”)

Sei Mai stata sulla Luna? – Colonna Sonora Film – Con Testo

Sei Mai stata sulla Luna? è la canzone inedita scritta appositamente da Francesco De Gregori per la colonna sonora del film dal titolo omonimo scritto e diretto da Paolo Genovese (Immaturi), con Raoul Bova, Liz Solari, Sabrina Impacciatore, Neri Marcorè, Giulia Michelini, Sergio Rubini, Emilio Solfrizzi, Pietro Sermonti, Nino Frassica, Paolo Sassanelli, Dino Abbrescia, Rolando Ravello, Isabella Briganti, Mia Benedetta. Da giovedì 22 gennaio 2015 al cinema e in programmazione in 390 sale cinematografiche.

Le canzoni utilizzate nel trailer del film sono rispettivamente I Love Rock ‘n’ Roll, nella versione incisa da Joan Jett & the Blackhearts negli anni ottanta, Black Horse and the Cherry Tree, brano del 2005 della cantante scozzese KT Tunstall e Heart’s on Fire, canzone del 2014 di Passenger.

sei mai stata sulla luna film

Il testo di Sei Mai stata sulla Luna?

Spensieratamente mi arrovello
e finalmente chiedo la tua mano
c’è di peggio, fuori dalla finestra
c’è un miraggio e un’onda anomala
che arriva, ci vuol coraggio

Leggi il resto di questo articolo »

Generale – Francesco De Gregori – Con Testo

E’ in rotazione radiofonica da venerdì 19 dicembre 2014, Generale, la canzone di Francesco De Gregori nella nuova versione contenuta in Vivavoce, il doppio album in cui l’artista rivisita 28 tra i più significativi brani del suo repertorio.

Il disco contiene inoltre i due singoli Alice, cantata in duetto con Ligabue e La donna cannone, in una nuova versione che vede la collaborazione di Nicola Piovani che ne ha arrangiato e diretto gli archi.

Generale è una canzone del 1978 estratta dall’album De Gregori, allora fu pubblicata in 45 giri insieme a Natale.

album cover artwork

Il testo di Generale – in download nela nuova versione su iTunes

Generale dietro la collina
ci sta la notte crucca ed assassina
e in mezzo al prato c’è una contadina
curva sul tramonto sembra una bambina
di cinquant’anni e di cinque figli
venuti al mondo come conigli
partiti al mondo come soldati
e non ancora tornati.

Leggi il resto di questo articolo »

La donna cannone – Francesco De Gregori (2014) – Testo

E’ in rotazione radiofonica da lunedì 10 novembre 2014 una nuova versione riarrangiata de La donna cannone.

La canzone in questa nuova versione vede anche la collaborazione di Nicola Piovani (che ha arrangiato e diretto gli archi) ed è il secondo singolo estratto da Vivavoce, il doppio album dove Francesco De Gregori rivisita con arrangiamenti inediti 28 tra i più importanti e significativi brani del suo repertorio.

Scritta dallo stesso De Gregori ed incisa nel 1983, La donna cannone è una canzone ispirata da un articolo di cronaca che raccontava la crisi di un circo che aveva perso la sua maggior attrazione fuggita per inseguire un grande amore.

Nei versi di De Gregori la donna, svincolata dagli stereotipi del “fenomeno da baraccone”, racconta in prima persona la sua fuga dando voce ad uno smisurato desiderio di amore, di tenerezza e, soprattutto, di una vita normale, lontana da chi sfrutta le diversità a fini spettacolari.

la donna cannone

Il testo de La donna cannone

Butterò questo mio enorme cuore tra le stelle un giorno,
giuro che lo farò, e oltre l’azzurro della tenda nell’azzurro io volerò.
Quando la donna cannone d’oro e d’argento diventerà,
senza passare per la stazione l’ultimo treno prenderà.

Leggi il resto di questo articolo »

Vivavoce – Francesco De Gregori – Copertina Album e lista tracce

E’ disponibile a partire dal 10 novembre 2014 Vivavoce, un doppio album dove Francesco De Gregori rivisita con arrangiamenti inediti 28 tra i più importanti e significativi brani del suo repertorio. Il disco che avevo in mente da una vita, così lo ha definito lo stesso artista.

Il lavoro è stato anticipato dal singolo Alice, cantato in duetto con Ligabue, mentre La donna cannone è uscito in contemporanea con l’album, il brano, in questa nuova versione, vede la collaborazione di Nicola Piovani che ne ha arrangiato e diretto gli archi.

Prodotto da Guido Guglielminetti, contiene anche Il futuro, cover del brano The future di Leonard Cohen, che De Gregori ha riadattato in italiano e proposto spesso live nei suoi concerti. Nel doppio album anche una versione de La ragazza e la miniera, arrangiata e realizzata da Ambrogio Sparagna con l’Orchestra Popolare Italiana.

album cover artwork

Vivavoce è disponibile in una versione Standard (doppio CD) e in una versione Deluxe limitata e numerata (4 vinili, doppio CD e booklet).

La tracklist di Vivavoce – in download su iTunes al prezzo di 10,99 Euro.

CD1: “Alice” (feat. Luciano Ligabue); “Atlantide”; “Un guanto”; “La leva calcistica della classe ’68”; “Niente da capire”; “Gambadilegno a Parigi”; “Finestre rotte”; “Generale”; “Il panorama di Betlemme”; “Renoir”; “Natale”; “Caterina”; “Vai in Africa Celestino!”; “Battere e levare”.

CD2: “Il futuro”; “Il ’56”; “La ragazza e la miniera”; “Il bandito e il campione”; “Buonanotte fiorellino”; “Santa Lucia”; “Il canto delle sirene”; “Stelutis Alpinis”; “Titanic”; “La donna cannone”; “Viva l’Italia”; “La storia”; “Per le strade di Roma”; “Fiorellino#12&35”.

Alice – Francesco De Gregori & Luciano Ligabue – °/ e Testo

E’ in rotazione radio e disponibile per il download digitale a partire dal 12 settembre 2014 una versione della bellissima Alice che Francesco De Gregori ha inciso avendo Luciano Ligabue come ospite d’eccezione.

La partecipazione di Luciano è sorprendente. Sembra che l’abbia scritta anche lui insieme a me pochi giorni fa – ha dichiarato De Gregori che aggiunge – L’abbiamo improvvisata in studio con un paio di chitarre, niente di più: con la voce di Liga questa vecchia canzone prende altri colori senza però perdere nulla della sua forza originale“.

La canzone è estratta da Vivavoce, un doppio in uscita il 10 novembre in cui De Gregori rivisita con arrangiamenti inediti 28 canzoni del suo repertorio e nel quale non sono previsti altri duetti.

youtube

Il testo di Alice – in download su iTunes

Alice guarda i gatti
e i gatti guardano nel sole
mentre il mondo sta girando senza fretta

Irene al quarto piano è lì tranquilla
che si guarda nello specchio
e accende un’altra sigaretta

Leggi il resto di questo articolo »

Fracesco De Gregori – Sulla Strada – CD Cover e Tracklist

Francesco De Gregori Sulla Strada album cover artwork

La lista tracce di Sulla strada – Francesco De Gregori – 20 Novembre 2012 – In download digitale su Sulla strada - Francesco De Gregori al prezzo di 10.99 Euro.

1 Sulla strada 4:26
2 Passo d’uomo 4:47
3 Belle époque 4:16
4 Omero al cantagiro 5:18
5 Showtime 3:38
6 La guerra 5:18
7 Guarda che non sono io 4:37
8 Ragazza del ’95 4:47
9 Falso movimento 4:01
Digital Booklet – Sulla strada – Francesco De Gregori

Francesco De Gregori – 1 Sulla Strada – Con Testo

In rotazione radio da venerdì 28 settembre, Sulla Strada, è il singolo che anticipa l’uscita e dà il nome all’album di Francesco De Gregori che sarà pubblicato il prossimo 20 novembre 2012.

youtube

Il testo di Sulla StradaSulla strada (Radio Edit) - Sulla strada - Single

Probabilmente deve essere strada la vita lavorata
per il tempo ed il denaro e la casa costruita
come un ponte su una cascata, un ponte su una cascata
e quel che vedi dai finestrini di questa macchina usata
è difficile capire cos’è ma deve essere strada

Leggi il resto di questo articolo »

Francesco De Gregori – Rimmel (1975)

Francesco De gregori, nel 1975, attraverso Rimmel, racconta la fine di una vera storia d’amore.

youtube

Il testo di Rimmel

Leggi il resto di questo articolo »