Cerca in M&B Music
Facebook
ADV
Categorie

Grido feat. Sylvie Simbi – Fumo E Malinconia – °/ e Testo

Fumo e malinconia è un singolo estratto dal primo album solista di Grido (Gemelli DiVersi). Il brano è l’interpolazione di Senza di me di Anna Oxa del 1983. La voce è quella della giovane Sylvie Simbi.

youtube

Il testo di Fumo e Malinconia – Anno 2011 – Album Io Grido

La vita sa di fumo e di malinconia. (Lo sai)
La vita sa di fumo e di malinconia. (Oh no)
La vita sa di fumo e di malinconia.
Senza (Senza la) libertà è nome di una bugia.

Oggi mi sono alzato presto, c’era il temporale
e sono sceso dal letto con un freddo cane.
Ieri mi hai detto “adesso esco” e ti ho lasciata andare.
Dove troviamo la voglia che ci fa litigare?
più me lo chiedo e meno me lo riesco a spiegare.
Così mi siedo, sclero e poi me ne vado a male
non ho nemmeno la forza di fare colazione
perchè senza di te tutto sembra senza sapore.
Come il vento, la pioggia, il suono di una canzone
come il governo, la lotta, il fiore nel mio cannone.
Tu vieni in punta di piedi, ma sei in rivoluzione
perchè mi hai preso e mi ha reso qualcosa di migliore
ed IO TI AMO, ma non riesco a dimostrarlo meglio
ed IO MI ODIO, per questo non riesco a stare fermo.
Questo castello senza una regina è scuro
ed ogni cosa va in fumo.

Rit.
Senza di te, la vita sa di fumo e di malinconia.
Senza te, la vita sa di fumo e di malinconia.
Senza te, la vita sa di fumo e di malinconia.
Senza te, libertà è nome di una bugia.

E poi cos’è la libertà se non una parola
nel tempo spesso travisata, sopratutto ora.
Ci cambiano sotto il naso il senso delle parole
e vanno a fare la pace con il mitragliatore.
Qui siamo liberi solo d’indebitarci
e ognuno pensa a se stesso, non certo agli altri
ma in mezzo alla desolazione sei arrivata TU
dicendo “rendimi orgogliosa” mi hai tirato su.
Mi hai detto “tu hai un dono speciale, non buttarlo via
sai nel tuo modo di parlare c’è della magia
quindi ogni giorno racconta mille emozioni
dimmi delle ferite che ti hanno fatto sul cuore”.
“Guarda che belle le stelle, baciami andiamo fuori”
così ho sentito di nuovo il profumo che hanno i fiori.
Questo castello per la sua regina esiste
e cade a pezzi se è triste.

Rit.
Senza di te, la vita sa di fumo e di malinconia.
Senza te, la vita sa di fumo e di malinconia.
Senza te, la vita sa di fumo e di malinconia.
Senza te, libertà è nome di una bugia.

Io non sò quale sortilegio mi hai fatto
ma hai messo insieme i pezzetti di un cuore infranto
per questo a volte prima di pensare parlo
ma scusa se anche ‘sta volta ho dato di matto
di te ho bisogno, lo vedi è un dato di fatto
senza di te sono come un letto disfatto
più lo guardo e più penso facciamoci l’amore.
Ricordo che gridavo forte, ma non la ragione.
Ti rivedo, si apre il cielo, lascia entrare il sole.
Torna il sereno davvero mentre mi chiami “Amore”
la pioggia dall’asfalto della strada evapora
e a poco a poco si asciuga come ogni lacrima.
Voglio una figlia che prenda dalla tua faccia
con la mia rabbia, ma non con la mia boccaccia.
Questo castello con la sua regina vive
ed ogni cosa sorride.

A te, che ti sei innamorata di questa testa matta
che ti ama di più ogni giorno che passa, voglio dire che:

Rit.
Senza di te, la vita sa di fumo e di malinconia.
Senza te, la vita sa di fumo e di malinconia.
Senza te, la vita sa di fumo e di malinconia.
Senza te, libertà è nome di una bugia.

Via | www.facebook.com

Un Commento a “Grido feat. Sylvie Simbi – Fumo E Malinconia – °/ e Testo”

Lascia un Commento