Cerca in M&B Music
ADV eADV
Categorie
Facebook

Pooh – Linda (1976)

Per quanto è dato di sapere a me i Pooh sono gli unici, o certamente tra i pochi, che hanno messo in musica i due di picche. Tutti hanno scritto canzoni che celebravano l’inizio di un amore, l’intensità di un amore o la fine di un amore visto dalla parte dello/a scaricato, ma nessuno per dire ho una donna in mente e non sei tu.

Lo fanno non senza l’eleganza caratteristica delle tipiche frasi da due di picche. Come ben sa chi ne capisce di comunicazione fanno aprire l’avversario blandendolo con dei complimenti Linda acqua di sorgente, Linda calda ed innocente e poi partono con l’affondo ho una donna in mente e non sei tu.

E poi di nuovo apertura Linda sole dentro gli occhi prima di affondare altri colpi Linda prima che ti tocchi (chiara allusione sesuale) prima che succeda tutto ascolta… e qui partono i dubbi Linda ho un dubbio in mente io, chi ? che non ne ha, per?, che è un po’ come dire “non sei tu, sono io”.

E via con le frasi sul genere voglio rispettarti, non voglio farti male fa che non possa io rubarti la tua prima volta pensando a un’altra, che comunque non è una bella cosa eh

Il resto della canzone è un’apoteosi Dimmi, se mai potrei guardarti all’alba quando tu qui distesa accanto a me mi chiederesti all’improvviso cos’ho deciso. Linda stemma sorridente Linda io non ho che niente prima che succeda questo a noi Linda fa che il sogno non ci prenda che il mattino non sorprenda il mio silenzio addosso a te. […]

E la chiusa prima del ritornello finale, a significare che dell’atto amoroso non rimarrebbe che un ricordo squallido: Dimmi che cos’avresti dentro uscendo poi di qui tu che cos’avresti in piu un gesto consumato a caso e un discorso chiuso.

Sempre mitici i Pooh!!! Scritta da da Roby Facchinetti e Valerio Negrini ed inserita nell’album Poohlover Linda è stata molte settimane in classifica, in testa in quella che va dal 27 Novembre al 4 Dicembre 1976.

E ora ascoltiamola integralmente…

youtube

Lascia un Commento