Cerca in M&B Music
ADV
Categorie
Facebook

Hai Delle Isole Negli Occhi – Nuovo singolo di Tiziano Ferro

Dopo La differenza tra me e te e L’ultima notte al mondo, tocca a Hai Delle Isole Negli Occhi ad essere estratto come singolo, in radio da venerdì 30 marzo 2012, dall’album pubblicato a novembre 2011 L’amore è una cosa semplice.

Tiziano Ferro motiva la scelta col fatto che questa è una canzone che lo riporta al primo amore, il rhythm & blues, la black music: “Mi piaceva l’idea di partire con questo brano perche’ quei suoni sono stati il mio primo amore, il punto di partenza“. Racconta inoltre di averla scritta in poco piu’ di un’ora: Avevo questo ritornello che mi girava in testa da giorni e non mi lasciava dormire. Ho dovuto dare pace alla mia mente scrivendo questo brano. E’ amore gioia, pace, soul.

Questo il video ufficiale

youtube

Il testo di Hai Delle Isole Negli Occhi

Odio tante cose da quando ti conosco
e non ne conosco neanche il perchè
ma lo intuisco
odio il mio nome solo senza il tuo
ogni fottuto addio
io odio quando ti odi e mi allontani perchè

hai delle isole negli occhi
e il dolore più profondo
riposa almeno un’ora solo se ti incontro

e ti a-m-o e con le mani dico quello che non so
e tu mi a-mi
trama sintetica di una giornata storica

e tutto è perfetto
tutto somiglia a te
e un anno va bellissimo
bellissimo così com’è

Sei più forte di ogni bugia
e se la gente ferisce
è perchè tu sei migliore e lo capisce bene
la tua timidezza non condanna no no
ma ti eleva da chi odia
chi ferisce e inganna

perchè tu hai hai delle isole negli occhi
e il dolore più profondo
riposa almeno un’ora solo se ti incontro

e ti a-m-o e con le mani dico quello che non so
e tu mi a-mi
trama sintetica di una giornata storica

e tutto è perfetto
tutto somiglia a te
e un anno va bellissimo
bellissimo così com’è

Io non mento non importa cosa dicono
nel silenzio guardo le anime che passano
e di queste anime tu sei la più speciale
perchè sorridi anche inseguita dal dolore
e ti a-m-o
anche se soffri e poi pretendi non si veda
quando vorresti che il sorriso tuo invertisse
la controregola che regola le masse
e tu mi a-mi
dici che esistono solo persone buone
quelle cattive sono solamente sole
e forse è così

hai delle isole negli occhi
e il dolore più profondo
riposa almeno un’ora solo se ti incontro

e ti a-m-o e con le mani dico quello che non so
e tu mi a-mi
trama sintetica di una giornata storica

hai delle isole negli occhi
e il dolore più profondo
riposa almeno un’ora solo se ti incontro

e ti a-m-o e con le mani dico quello che non so
e tu mi a-mi
trama sintetica di una giornata storica

hai delle isole negli occhi
e il dolore più profondo
riposa almeno un’ora solo se ti incontro

Lascia un Commento