Stadio – 1 Dall’altra parte dell’età – Con Testo

In radio da venerdì 11 gennaio 2013, Dall’altra parte dell’età è un singolo estratto da 30 i nostri anni, album raccolta che celebra la carriera degli Stadio.

La canzone, composta da Andrea Fornili e Alberto Pioppi, racchiude il ricordo e la citazione di Lucio Dalla: “Dove vanno i tanti amici? Anche il Ragno se ne è andato.. / C’era sempre un giorno ancora per capire un po’ la vita / prima del secondo tempo, perché non e’ mai finita“.

youtube

Il testo di Dall’altra parte dell’età – in download su Dall'altra Parte Dell'età - 30 I nostri anni (Live)

Sono piene le mie stanze
in questo albergo della vita
in ognuna tante storie
e una musica infinita
le rivedo le mie notti
con il cuore che gridava
un per sempre che finiva
e di schiena se ne andava

Ecco qui la gente accesa
e quella voglia di lottare
tutti insieme nelle strade
c’era un mondo da cambiare
mi ricordo di un estate
che incendiava il mio pudore
e un inverno freddo e grigio
proprio come quel dolore

E adesso sono qui
dall’altra parte dell’età
con Te

Dove sono le canzoni
quelle che non ho cantato
dove vanno i tanti amici
anche il ragno se ne è andato
c’era sempre un giorno ancora
per capire un po’ la vita
prima del secondo tempo
perché non è mai finita

E cos’è che fa cambiare un vento
e il soffio di un amore
quando senti dopo il tuono
solo il suono del suo cuore
ogni volta una canzone
arriva per ricominciare
e ogni volta è una partenza
con la voglia di arrivare

E adesso sono qui
dall’altra parte dell’età
con Te

Sono tanti i compleanni
ma noi siamo nati ieri
fabbricanti di emozioni
artigiani di pensieri
ci sarà un’altro viaggio
un’altra notte per cantare
ci sarà questa canzone
e mille ancora da inventare

Mi piace stare qui
da questa parte dell’età
con Voi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.