Cerca in M&B Music
ADV
Categorie
Facebook

Renato Zero – Triangolo – °/ e Testo

Triangolo, brano scritto da Renato Zero per il testo e da Renato Zero-Mario Vicari per la musica, è forse una delle canzoni più famose di Renato Zero, entrata nel linguaggio comune tanto da venire spesso citata in una normale conversazione quando si fa riferimento ad un triangolo di tipo amoroso.

E’ la quarta traccia dell’album Zerolandia, è entrata in airplay radiofonico il 10 ottobre 1978 ed è rimasta in classifica per ben 13 settimane complessive.

Il testo, straordinariamente ironico e ricco di doppi sensi e allusioni racconta di un uomo che accetta un invito da parte di un’altra persona ma lì trova anche un altro uomo. All’inizio lui mostra una certa ritrosia a prestarsi al triangolo sessuale ma sul finale della canzone si dimostra piacevolmente colpito e possibilista per una ripetizione dell’esperienza Il triangolo io lo rifarei… / Lo rifarei!.

youtube

Il testo di Triangolo

L’indirizzo ce l’ho
rintracciarti non è un problema
ti telefoneró
ti offriró una serata strana
il pretesto lo sai
quattro dischi e un po’ di wiskey
Saró grande vedrai
fammi spazio e dopo mi dirai
che maschio sei

Lui chi è? Come mai l’hai portato con te?
Il suo ruolo mi spieghi qual è?
Io volevo incontrarti da sola semmai
mentre lui, lui chi è, lui chi è
giá è difficile farlo con te… Mollalo

Lui chi è? lui cos’è? lui com’è?
è distratto ma è certo di troppo… Mollalo!

Mi aspettavo lo sai, un rapporto un po’ piú normale
quale eventualitá, trovarmi una collocazione

ora spiegami dai, l’atteggiamento che dovró adottare
mentre io rischierei di trovarmi al buio tra le braccia lui
non è il mio tipo!

Lui chi è?
Si potrebbe vedere
si potrebbe inventare
si potrebbe rubare

Lui chi è, lui chi è, lui chi è
giá è difficile farlo con te… Mollalo!

Il triangolo no
non l’avevo considerato
d’accordo ci proveró
la geometria non è un reato
garantisci per lui
per questo amore un po’ articolato

mentre io rischierei
ma il triangolo io lo rifarei…
perchè no? Lo rifarei…

lui chi è? Lui chi è?
lui chi è? E si vedrá…
lui è…
lui chi è, lui chi è
e loro, dico loro chi sono?

Lascia un Commento