Cerca in M&B Music
Facebook
ADV
Categorie

Marlene Kuntz – Il genio (l’importanza di essere Oscar Wilde) – °/ e Testo

Il Genio (L’importanza di essere Oscar Wilde), è il nuovo singolo dei Marlene Kuntz che anticipa l’album Nella Tua Luce, in uscita il 27 agosto.

Il Genio – spiegano i Marlene Kuntz – racchiude un esplicito riferimento a Oscar Wilde: le sue fulminanti arguzie dissacratorie sono prese a modello per la raffigurazione di una salutare distanza dalle ipocrisie dei luoghi comuni, anche quelli che parrebbero non esserlo. La musica è ciò che appare evidente: un rock corposo e impostato su un riff portante dal sapore quasi rappato, con chitarre in primo piano. Un concentrato di una buona fetta della nostra scrittura quando vira verso le tensioni elettriche, facendosi frenetica e urgente”.

youtube

Il testo de Il genio (l’importanza di essere Oscar Wilde) – in download su iTunes

Mi piacerebbe arrivare
a temere di non essere frainteso
se solo avessi il genio

Mi piacerebbe estrapolare
dal mio pensiero un contrappeso
partire dall’ingegno
per arrivare al genio

Non avere niente da
dichiarare eccetto che
il proprio algido genio
Il proprio fulgido genio
tanto che c’è la falsità
è solo l’altrui verità
che vorrei prendere
a calci in faccia

Mi piacerebbe disorientare
senza troppo dare peso
ai patti col contegno
se solo avessi il genio

E il buon senso demolire
così com’è comunemente inteso:
lo fece Wilde il genio
con il suo caustico genio

Non avere niente da
dichiarare eccetto che
il proprio algido genio
Il proprio fulgido genio
tanto che c’è la falsità
è solo l’altrui verità
che vorrei prendere
a calci in faccia

non avere fede in se è la priorità
illimitata e indubitabile
fede che non sa che cosa farsene
della convalida della comunità

Non avere niente da
dichiarare eccetto che
il proprio algido genio
Il proprio fulgido genio
tanto che c’è la falsità
è solo l’altrui verità
che vorrei prendere
a calci in faccia

Lascia un Commento