Cerca in M&B Music
Facebook
ADV
Categorie

Piero Pelù – Mille Uragani – Audio e Testo

Disponibile a partire da venerdì 18 ottobre, Mille Uragani è il singolo inedito che anticipa Identikit, album di Piero Pelù atteso per il 19 novembre 2013

Identikit sarà composto da 20 brani tra cui i due inediti, Mille Uragani e “Sto Rock; versioni riarrangiate nel 2013 di due classici di Piero, Bomba Boomerang e Toro Loco; una versione nuova di Il Mio Nome È Mai Più e la cover di Pugni Chiusi.

youtube

Nella canzone c’è un riferimento al quinto canto dell’inferno della Divina Commedia Come quei due amanti che Dante fa girare in eterno, i due amanti sono Paolo e Francesca, condannati nel cerchio dei lussuriosi in quanto divenuti amanti pur essendo cognati, lei era la moglie del fratello di lui.

Il testo di Mille Uragani

Noi, noi equilibristi come angeli
caduti qui nel centro del nulla
mangiamo fuoco per tenerci vivi
e dentro la testa c’è un’incredibile
esplosione di vita, inarrestabile

Ci scambiamo energie speciali
e richiami
per creare correnti ascensionali
Come quei due amanti
che Dante fa girare in eterno
ci cerchiamo tra mille uragani

Quale bellezza, quale bellezza
ci può salvare solo la purezza
Scatena i venti, il fuoco, i sensi
i desideri più sommersi
è un’incredibile infusione di vita vita
pronta ad esplodere

Ci scambiamo energie speciali e richiami
per creare correnti ascensionali
Come quei due amanti che Dante fa girare in eterno
Ci vediamo tra mille uragani

Occhi neri, dove mi hai portato?
occhi grandi, che cos’è il peccato?

Ci scambiamo energie mentali e richiami
per creare correnti verticali
Come quei due amanti che giran sempre giù all’inferno
con la forza di mille uragani e richiami

Mille uragani
mille richiami
mille uragani
nelle tue mani

Lascia un Commento