Cerca in M&B Music
Facebook
ADV
Categorie

E Mi Mancherai – Il brano d’esordio dei Karma Connection

Disponibile a partire dal 29 novembre 2013, E Mi Mancherai è il singolo di esordio dei Karma Connection.

Il loro sito – www.karmaconnection.net – riporta: E Mi Mancherai è un racconto d’amore. L’amore è la medicina “più potente” e separarsi da chi si ama è uno dei dolori più grandi per un essere umano… anche se ci si separa solo per un’ora o un giorno… Ogni volta che ci si separa è come vivere “un abbandono” e allora l’antidoto è fare il pieno di ricordi per poterli “rivedere” e “rivivere” quando si resterà soli e ci sarà il vuoto.

youtube

Il testo di E mi mancherai – in download su

E tra poco partirai
si lo so che tornerai
sopra i vetri pioggia che
sembra cada in po’ per noi

E’ ridicolo lo so
oggi tutti viaggiano
ed un brivido però
come un freddo gelido
ma ora sbrigati
c’è già traffico
e ti amo ma tanto ma tanto lo sai
e mi chiamerai e poi copriti
era solo per dirti
ti aspetto ti aspetto ti aspetterò

e mi mancherai
ti giuro che mi mancherai
e ti troverò in ogni sogno
ti verrò a cercare

schede telefoniche
pochi spiccioli
è ridicolo tutti viaggiano
ed un brivido non è logico
e ti amo ma tanto ma tanto
lo sai ora muoviti
tutti viaggiano
solo un attimo
baciami baciami baciami

e mi mancherai
ti giuro che mi mancherai
e ti troverò in ogni sogno
ti verrò a cercare
perché con te io ci sto bene
e poi mi piace quando ridi
quando parli piano
e poi mi piace come fai l’amore
e poi mi stringi forte forte
senza farmi male
tu mi fai sentire bella
e solo tu mi sai guardare
perché tu sai cambiare
perchè mi sai guarire
con te io posso ridere
con te io posso piangere
torna presto amore

e mi mancherai
ti giuro che mi mancherai
e ti troverò
in ogni sogno
ti verrò a cercare

e mi mancherai
e mi mancherai
ti giuro che mi mancherai
e ti troverò
in ogni sogno
ti verrò a cercare

7 Commenti a “E Mi Mancherai – Il brano d’esordio dei Karma Connection”

  • Gibe says:

    A me personalmente piace e la ascolto molto volentieri pur non essendo un amante di questo genere e di musica italiana in genere.

  • Luigi says:

    Secondo me non è una canzone da sottovalutare,dietro c’e un grosso studio e un forte sentimento : la gelosia.

  • Marco Massetti says:

    E’ una canzone facile, ascoltabile e ben adattabile ad un palinsesto radiofonico; penso che sia questo il motivo della forte spinta che ha avuto in queste settimane. Per il resto, se non piace del tutto non è un problema degli autori, ma solo di chi ascolta.

    Ciao Ciao

  • Lilia saviotti says:

    Scopiazzata da altri pezzi altrettanto banali ed inutili: basta per favore!!! Invece vorrei tanto saper chi sta dietro questa operazione mediatica….perche’ credo stia ridendo a crepapelle , ma ha ragione Marcella: si morde le mani per non averla portata a San Remo (o magari ci ha anche provato?)

  • giovanni says:

    Ascoltavo in questi giorni Virgin Radio e mi è capitato di ascoltare questa canzone…mi sono informato un pò e ho scoperto che sono in playlist nei principali network italiani…la mia curiosità, essendo un appassionato di musica, era dettata dal fatto che non sentivo una canzone così brutta in rotazione dai tempi di Valerie Dore…mah misteri delle operazioni di marketing…grazie per lo spazio
    Giovanni

  • Marcella says:

    Uno scempio…mi ricorda “Fiumi di parole” o quell’orrore che ha cantato Valerio Scanu a Sanremo “Per tutte le volte che…”
    Peccato averla bruciata così, se l’avessero presentata a Sanremo avrebbero vinto.

  • Claudio says:

    Ma che schifo…

Lascia un Commento