Cerca in M&B Music
ADV eADV
Categorie
Facebook

Emis Killa – A cena dai tuoi feat. J-Ax °/ Ufficiale e Testo

A Cena Dai Tuoi feat. J-Ax, è un singolo estratto da Mercurio, album di Emis Killa pubblicato il 22 ottobre 2013 dalla Carosello Records.

Protagonisti del video uifficiale – diretto da Niccolò Celaia e Antonio Usbergo – oltre a Emis Killa e J-Ax anche lo chef Carlo Cracco e Jake la Furia un maggiordomo perfetto e J-Ax amico insostituibile.

youtube

Il testo di A cena dai tuoi – in download su

Ho l’ansia già dalle 6
perché stasera mi porti dai tuoi
Hai detto che devo dargli del voi
perché sono all’antica, cos’è medioevo?
Okay Entro, Emiliano piacere.

Tuo padre mi invita a sedere
poi dice sai mia figlia mi ha detto di te
e della tua industria di caffè a Sant Tropez
Io ti guardo tipo: eh?
Che hai detto di me?
Non sanno che campo col rap?
Intanto tua mamma mi guarda i tattoo
chissà se sapesse che sotto ne ho molti di più.

Poi mi chiede: fai sport? Di dove sei?
Dove vi siete conosciuti tu e lei?
Io dico al concerto di Lana del Rey
anche se eravamo tutti ubriachi ad un rave
Non sanno nulla di noi.

Di quello che vuoi tu, di quello che vuoi.
Tuo padre ti guarda come fossi una santa, cioè?
Cosa pensa che facciamo quando dormi da me, eh?

[Ritornello: J-Ax]
Domani vengo a cena dai tuoi
Cosa gli hai detto e cosa sanno di noi?
Loro vorrebbero un ragazzo più chic
con una laurea e un lavoro ma a te piaccio così.

Forse però non piaccio a loro, no no, eh eh
non piaccio a loro, no no, eh eh
non piaccio a loro, no no, eh eh
non piaccio a loro, no no, eh eh

Visto che tuo padre non mi offre da bere
prendo io il vino mi riempio il bicchiere
più mando giù e più l’ansia non c’è più
così a tuo papà inizio a dargli del tu
Senti, caro. Giuro, mi spiace
tua figlia vi ha detto un po’ troppe cazzate
A Saint Tropez non ci sono mai stato,
il caffè non lo bevo neanche a Vimercate.

Mi fa schifo il vostro barboncino
io ho due pitbull nel mio giardino
fanno la guardia perché dove vivo
se mi entrano i ladri io sparo per primo

Non sono un genero adatto per voi
vi è capitato un fottuto bad boy
Non si può andare d’accordo perché
non piaccio a voi e voi non piacete a me
Ora tuo papà va fuori di sé
tua mamma dice “vai fuori di qua”
io vado fuori per te, lo sai
ma domani sera si mangia dai miei

(intermezzo Jingle ball)

[Ritornello: J-Ax]
Domani vengo a cena dai tuoi!
Cosa gli hai detto e cosa sanno di noi?
Loro vorrebbero un ragazzo più chic
con una laurea e un lavoro ma a te piaccio così.

Forse però non piaccio a loro, no no, eh eh
non piaccio a loro, no no, eh eh
non piaccio a loro, no no, eh eh
non piaccio a loro, no no, eh eh

Lo sai perché piaccio alle figlie e zero ai genitori?
Non ho una posizione ma so tante posizioni
Voi quattro recessioni, io almeno ho le canzoni
Però la paga è meglio di una laurea alla Bocconi perciò

Perciò non piaccio a loro, no no, eh eh
non piaccio a loro, no no, eh eh
non piaccio a loro, no no, eh eh
non piaccio a loro, no no, eh eh

Lascia un Commento