Cerca in M&B Music
ADV eADV
Categorie
Facebook

Articoli marcati con tag ‘musica anni 60’

Mina – Il cielo in una stanza – Canzone Spot Dolce&Gabbana

Il cielo in una stanza è una canzone scritta da Gino Paoli (che però non compare tra i credits) e incisa una prima volta da Mina nel 1960 per l’album omonimo. La inciderà poi altre due volte, una nel 1969 per l’album I discorsi (che verrà poi inserita anche in Le più belle canzoni italiane interpretate da Mina e una nel 1988, con il solo accompagnamento al piano di Renato Sellani e inserita nell’album Oggi ti amo di più.

Lo stesso Paoli ne incide una sua versione nel 1960. Altre cover sono state pubblicate da Giorgia, Noemi e Morgan.

Nel 2013 la musica de Il cielo in una stanza è utilizzata come colonna sonora di uno spot del profumo Dolce&Gabbana con protagonisti gli attori Scarlett Johansson e Matthew McConaughey, per la regia di Martin Scorsese

youtube

Il testo di Il cielo in una stanza

Quando sei qui con me
questa stanza non ha più pareti
ma alberi, alberi infiniti

Leggi il resto di questo articolo »

Bruno Martino – Estate – Audio e Testo

Scritta, cantata e composta (con la collaborazione di Bruno Brighetti) nel 1960 da Bruno Martino, Estate si intitola inizialmente Odio L’estate ma dopo una parodia interpretata da Lelio Luttazzi, che lo trasforma in TV in Odio le statue, nelle riedizioni successive viene semplicemente intitolata, appunto Estate.

Di questa canzone diversi artisti di spessore ne fecero cover, tra questi Joao Gilberto, Toots Thielemans, Chet Baker e Michel Petrucciani.

youtube

Il testo di Estate

Estate, sei calda come il bacio che ho perduto
Sei piena di un amore che è passato
Che il cuore mio vorrebbe cancellar

Leggi il resto di questo articolo »

I Ain’t No Miracle Worker – Canzone Spot Mentos 45 Minuti

E’ on air dai primi di luglio 2013 sulle principali televisioni la pubblicità di un nuovo chewing gum, Mentos 45 minuti, un prodotto che come si può evincere dal nome è in grado di mantenere inalterata la freschezza per, appunto, 45 minuti.

Il brano scelto per fare da colonna sonora a questo spot è I Ain’t No Miracle Worker, brano degli anni ’60 scritto da Nancie Mantz e Annette Tucker e interpretato dei californiani The Brogues. Di questa canzone ne esistono una cover italianizzata dei Corvi nel 1966, intitolata Ragazzo di strada, ripresa nel 2013 dai Calibro 35 con il feat. di Manuel Agnelli.

youtube

Il testo e la traduzipone di I Ain’t No Miracle Worker

Don’t ask me to move a mountain – Non chiedermi di spostare una montagna
Don’t ask me to swim your sea – non chiedermi di nuotare nel tuo mare
Don’t take that I am a tower of strength – non usarmi come sostegno e conforto
Don’t lean too much on me – non contare troppo su di me

Leggi il resto di questo articolo »

Little Tony – Cuore Matto – Con Testo

Nel 1966 Little Tony partecipa al Cantagiro con Riderà. E’ un grande successo, venderà oltre un milione di copie.

Nel 1967 partecipa al Festival di Sanremo con Cuore matto, scritta da Armando Ambrosino e Totò Savio, il brano raggiunse la vetta della classifica e rimase tra i primi posti per ben 12 settimane consecutive.

youtube

Il testo di Cuore Matto

Un cuore matto che ti segue ancora
e giorno e notte pensa solo a te
e non riesco a fargli mai a capire
che tu vuoi bene a un altro e non a me

Leggi il resto di questo articolo »

E’ morto Little Tony

Little Tony, nome d’arte di Antonio Ciacci, è morto ieri, 27 maggio 2013, a Roma. Nato a Tivoli il 9 febbraio 1941, è stato uno dei maggiori esponenti italiani del rock&roll anni ’60. Inizia nelle balere e nei locali dell’epoca, dove nel 1958 viene notato da Jack Good che lo convince a trasferirsi in Inghilterra con i due fratelli per far nascere i “Little Tony and his brothers”.

In coppia con Celentano, si esibisce a Sanremo con “24 mila baci”, che si classifica seconda. Ma il vero e incontrastato successo arriva al Cantagiro del 1966 con Riderà, che vende oltre un milione di copie.

L’anno successivo ripete il grande riscontro con Cuore matto, cui seguono delle vere hit. Dopo gli anni ’60, pur non avendo mai abbandonato il mondo dello spettacolo, non riscosse più i successi di quegli anni. Nel 1981 incide Profumo di mare, per la serie televisiva Love Boat.

Ultima apparizione sul grande schermo nel 2008 al Festival di Sanremo con Non finisce qui, in coppia con Bobby Solo.

youtube

Queste sono alcune delle sue più belle canzoni

Cuore Matto
Riderà
La spada nel cuore
24 mila baci
Quando vedrai la mia ragazza
Figli Di Pitagora
Il ragazzo col ciuffo
Grazia
T’amo e t’amerò
Se insieme a un altro ti vedrò
Lucille
Johnny B. Good
Profumo Di Mare (Sigla Love Boat)
La donna di picche
Non Finisce Qui
Bada Bambina

Al Bano – Nel Sole – °/ e Testo

Nel Sole è il primo grande successo di Al Bano, gli autori sono Massara-Carrisi-Pallavicini, l’arrangiamento di Detto Mariano.

Il brano è finalista a Un disco per l’estate e con più di un milione e mezzo di copie raggiunge il primo posto nelle classifiche di vendita dei 45 giri. Oltre a dare il titolo al suo primo LP, la canzone diventa anche un film che ha per protagonista, oltre a lui, Romina Power.

Nel Sole è una delle canzoni che abbiamo inserito nella nostra playlist per una serata romantica.

youtube

Il testo di Nel Sole

Perché
ma perché questa notte
ha le ore più lunghe
che non passano mai
Ma perché ogni minuto
dura un’eternità

Leggi il resto di questo articolo »

The Beach Boys – Surfin’ U.S.A. – °/ Testo e Traduzione

Surfin’ U.S.A. è la prima traccia dell’album omonimo dei Beach Boys. Il testo è scritto da Brian Wilson ma sia il ritmo del testo medesimo che la musica sono talmente simili a Sweet Little Sixteen di Chuck Berry da far avere a questo il possesso esclusivo dei diritti.

youtube

Il testo e la traduzione di Surfin’ U.S.A.

If ev’rybody had an ocean across the U.S.A. – Se negli USA tutti avessero un oceano
Then ev’rybody’d be surfin’ like Californ-I-A. – allora tutti farebbero surf come in California
You’d see ‘em wearin’ their baggies – sembrerebbe a tutti che tu indossi i loro baggies
Huarachi sandals, too – e anche i sandali Huarachi
A bushy bushy blonde hairdo – una foltissima pettinatura bionda
Surfin’ U.S.A. – surfando negli Stati Uniti

Leggi il resto di questo articolo »

I Profeti – Gli Occhi Verdi Dell’Amore – °/ e Testo

Nel youtube I Profeti partecipano al Festivalbar con youtube/” title=”I Profeti – ascolta Ho Difeso Il Mio Amore con testo”>Ho difeso il mio amore, cover di Nights in White Satin dei Moody Blues, con la quale ottengono un buon successo.

Successo che si ripete con questa Gli occhi verdi dell’amore, cover questa volta di Angel of the morning, brano sempre del youtube di Merrilee Rush & the Turnabouts.

youtube

Il testo di Gli Occhi Verdi Dell’Amore

Io camminavo nella notte
oramai non dormo più
quando ho incontrato una ragazza
che era sola come me
aveva il viso di un bambino
aveva tutto e sai perché

Leggi il resto di questo articolo »

Una Playlist di Canzoni Anni 60

Per i nostalgici – o semplicemente amanti di quel periodo – abbiamo preparato una compilation di quaranta canzoni anni 60 (forse c’è qualche digressione nei primi 70, non siamo stati lì a verificare con precisione) tutte da ascoltare raccolte in playlist grazie a youtube.

youtube

1. Caterina Caselli – Insieme A Te Non Ci Sto Più
2. Caterina Caselli – Perdono
3. Caterina Caselli – Sono Bugiarda
4. Caterina Caselli – Tutto Nero
5. Dik Dik – Sognando La California
6. Donatello Donatello – Io Mi Fermo Qui
7. Equipe 84 – 29 Settembre
8. Equipe 84 – Bandiera Gialla
9. Equipe 84 – Quel Che Ti Ho Dato
10. Equipe 84 – Io Ho In Mente Te
11. Gianni Morandi – Se Perdo Anche Te
12. Gianni Morandi – Un Mondo D’Amore
13. I Califfi – Così Ti Amo
14. I Camaleonti – Applausi
15. I Corvi – Bang Bang
16. I Corvi – Un Ragazzo Di Strada
17. Pooh – Vieni Fuori
18. Pooh – Infiniti Noi
19. I Profeti – Gli Occhi Verdi Dell’Amore
20. I Ribelli – Pugni Chiusi
21. Gianni Morandi – In Ginocchio Da Te
22. Little Tony – Riderà
23. Camalenti – L’Ora Dell’Amore
24. Massimo Ranieri – Se Bruciasse La Citta’
25. Maurizio Vandelli – Tutta Mia La Città
27. Mina – Citta’ Vuota
28. Nada – Ma Che Freddo Fa
29. Caterina Caselli – Nessuno Mi Può Giudicare
30. Patty Pravo – La Bambola
31. Paul Anka – Ogni Volta
32. Petula Clark – Quelli Che Hanno Un Cuore
33. Richard Anthony – La Mia Festa
34. Petula Clark – Ciao Ciao
34. Rokes – E’ La Pioggia Che Va
35. Gianni Morandi – Scende La Pioggia
36. Rocky Roberts – Sono Tremendo
37. Pooh – Tanta Voglia Di Lei
39. The Showmen – Un’Ora Sola Ti Vorrei
40. Jimmy Fontana – Il Mondo

Aphrodite’s Child – It’s Five O’Clock – °/ Testo Traduzione

Nel youtube tre dei quattro Aphrodite’s Child – Vangelis Papathanassiou, Demis Roussos e Loukas Sideras – si trasferiscono a Londra e ottengono un’audizione presso Mercury Records. Il produttore francese Pierre Sberro gli propone di adattare in chiave pop il celebre Canone in re maggiore dell’abate Johann Pachelbel, compositore tedesco del Seicento.

Viene pubblicata youtube/” title=”Demis Roussos – Aphrodite’s Child – Rain and Tears testo e traduzione”>Rain and Tears, brano che suo malgrado diventa simbolo del Maggio francese e viene trasmesso incessantemente dalle radio.

Sull’onda del successo di questo brano gli Aphrodite’s Child pubblicano altri 45 giri, tra i quali End of the World, Spring Summer Winter and Fall e questa It’s Five O’Clock.

youtube

Il testo e la traduzione di It’s Five O’Clock

It’s five o’clock -Sono le cinque in punto
and I walk through the empty streets – e io cammino attraverso le strade deserte
thoughts fill my head – pensieri mi riempiono la testa
but then still – ma ancora
no one speaks to me – nessuno parla con me
my mind takes me back – la mia mente mi riporta
to the years that have past me by – agli anni passati

Leggi il resto di questo articolo »