Jesse James e Billy Kid – Baustelle – Testo e Significato

In radio da Venerdì 25 Maggio 2018, Jesse James e Billy Kid è una canzone dei Baustelle. Secondo singolo, dopo Veronica, n.2, estratto L’amore e la violenza vol.2 – dodici nuovi pezzi facili, album pubblicato il 23 marzo.

Il brano viene descritto come Una pietra tombale su una storia d’amore tormentata e finita, descritta con un’impronta lessicale arricchita da diverse sequenze, immagini, similitudini, metafore, per un brano armonicamente semplice, fresco e molto USA. “Un pezzo californiano, solare, in cui si parla di qualcosa di triste come la fine di una cosa bella ma in maniera serena, pacificante. – racconta Francesco Bianconi – Sono un grande fan dei pezzi che raccontano cose tristi con un approccio armonico felice e in grado di trasferire l’idea di una tristezza rasserenata”.

Sempre da Venerdì 25 Maggio è online anche il video girato dal regista Jacopo Farina e prodotto dalla casa di produzione milanese K48. Amore e violenza in una Milano di nuova generazione, in un clip ispirato ai grandi western di Sergio Leone e rivisitato in chiave urbana. Bande di giovani italo-latini che si sfidano per il territorio, dove gli scooter sostituiscono i cavalli e il cemento, la periferia, subentrano al deserto.

Baustelle L-amore e la violenza vol 2 album cover

Il testo di Jesse James e Billy Kid – In download digitale Amazon o su iTunes

Calano le ombre sono qui da sei ore
Non riesco più a dormire sia lodato il Signore
Che mi ha rivestito il cuore di alluminio anodizzato
Non è buio, non ancora no no no
Servirà a qualcosa tutto questo rumore
Dietro ogni fiorellino si nasconde un tumore
Nella lettera che hai scritto è racchiusa la tua vita
Dice “cosa sono adesso non lo so”

Amore è tardi, amore è già la fine
Amore che non piangi mai
In questo tempo di autobombe e pane
Amore adesso come stai?
La nostra storia fuorilegge e il dolore
Saranno seppelliti qui
Sotto la polvere da sparo e il sole
Jesse James e Billy Kid

Siamo stati insieme, siamo stati in Germania
Oppure è stato solo un sogno, un’astrazione, un’ora d’aria
Ti ho seguita lungo il Gange, arrivato fino al mare
Non volevo spaventarti, no no no
Siamo stati a cena al ristorante russo buono
Ti ho aspettato sulle scale mentre parlavi col tuo uomo
Ti ho baciato sulla schiena, conosciuto la tua angoscia
Perché non ti ho mai sparato non lo so

Amore è tardi, amore è già la fine
Amore che non piangi mai
In questa terra di violenza e puttane
Amore adesso come stai?
I nostri corpi fuorilegge e il dolore
Saranno seppelliti qui
Sotto la polvere da sparo e il sole
Jesse James e Billy Kid

Amore è tardi, amore è già la fine
Amore un giorno mi dirai
In questo regno di corone e di spine
Amore mio quanti anni hai?
I nostri corpi fuorilegge e il dolore
Riposeranno in pace qui
Sotto una stella e silenzioso sole
Jesse James e Billy Kid

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.