Stai Zitto – Salmo e Fabri Fibra – Con Testo

Stai Zitto è una canzone di Salmo estratta da Playlist, suo quinto album disponibile a partire dal 9 novembre 2018. Il brano vede la collaborazione del rapper Fabri Fibra.

Il disco è composto da 13 i brani. Il primo singolo estratto è stato 90 MIN e ha dominato le classifiche registrando numeri da record: #1 della classifica FIMI/GfK, #1 della classifica Top 50 di Spotify, #1 della Top 100 e della Hip Hop/Rap di Apple Music, #1 della classifica singoli e della Hip Hop/Rap di iTunes, più di 1 milione di stream in 24 ore (debutto più alto di sempre in Italia per un brano solista), oltre 15 milioni di stream, debutto direttamente nella Top 100 Globale di Spotify il giorno della sua pubblicazione.

Salmo Playlist album 2018 cover

Il testo di Stai Zitto – disponibile su iTunes o su Amazon

Ehi, se compro l’erba vado in bicicletta
Ehi, sempre meglio che prendere il tram
Ehi, lo sbirro accosta: “Dove vai di fretta?”
Ehi, “La fai una foto? Sono un grande fan”
Ehi, “Ti immaginavo su una Lamborghini”
Ehi, “Ti facevo un filo meno basso”
Ehi, mi viene in mente solo: “Ca**o ridi?”
Ehi, io sono un tipo da profilo basso
Ehi, giro di notte con il passo svelto
Ehi, se parlo poco è perché ho il chiasso dentro
Ehi, in questa vita, bro, ci vuole il c**o
Ehi, tu invece hai avuto solo il ca***

Le Bon al mic, faccio una strage tipo Terzo Reich, scherzo dai
Piacere, Felice, bro, Felice Mai
Sulla cresta dell’onda, mare Hokusai, Cobra Kai
Veterano, io l’ultimo samurai
Voi non siete milionari, non siete Gerry Scotti
Non siete Travis Scott, sembrate tre bis-cotti
Pistole ad acqua nascoste nei giub-botti
La vita, sì, è infame ma è meglio di Brumotti

Wendy, sono at home, sweet-home
‘Sta scena è così dolce che sembra una sweetcom
Si vestono da donna poi comprano strapon
Per trapanarsi il c**o fanno Louis Vuitton
Wake up! Wake up! Dico: “sticà, sticà”
Sono in giro in città sul mio pick-up, pickup
La mia penna spara ancora su chiunque
La musica è una troia, do due colpi e vengo al dunque (biatch)

Mi lamento del paese (stai zitto!)
Non arrivo a fine mese (stai zitto!)
Tutta colpa dei migranti (stai zitto!)
Senegalesi (stai zitto!) e marocchini (ma stai zitto!)
Tieni le spalle su, stai dritto (uh)
Ti han detto di girare, vai dritto (uh)
Se parli con me stai zitto (yeah)
Stai zitto (ah), ma stai zitto (yah)

Molta gente al diavolo ha venduto solo l’anima
Io ho venduto pure un tour di mille date all’aldilà
Entro di nascosto tipo “Chi va là?”
Ogni quindici minuti muore una celebrità
Faccio shopping online ma la carta non funziona
Dicono “Compra ‘sta ganja” poi la fumi e non è buona
Spendo un capitale ma non siamo a Roma
Questi rapper hanno fame, per mangiare c’è la coda
Sono fan di questa moda di mixare i brand
Ho provato a far lo stesso coi nomi delle band
Entrando in questo club vip
Mettiamo i Sex Pistols coi Public Enemy
E facciamo sex in public
Più soldi fai più ci sono drammi
I social causano danni
Non guardo la TV, vecchi programmi
Non credere a nessuno sotto i trent’anni
Mi vorrei reincarnare in un trap boy
Per potere dire solamente “yeah, yeah”
Senza offesa, anche a me piace la trap, poi
A diciott’anni mica scopi se ascolti gli Slayer
Tutti commentano, è un loro diritto
Coi primi quattro dischi c’ho pagato l’affitto
Se non ti piace la mia roba io l’accetto
Dammi un milione e smetto, oppure stai zitto

Sollevo la mia pelle per guardare sotto
Dentro non c’è il sole, piove a dirotto
Sputo fumo, questa weeda fa il cerchio di Giotto
Qualcuno chiami il 118
Ehi, sono a terra già dal primo round
Sai chi veglia sopra le mie barre? Primo Brown
Mi rialzo barcollante, sono a Square Garden
Ho già visto il sole nero tipo Soundgarden
I vecchi scureggioni della pop-music
Sono un po’ in difficoltà, sono con-fusi
In classifica per primi solo i rap-pusi
Quindi porgo le mie scuse, “Mi scusi”
La gente qui mi dice: “Ma sei pazzo!” (“Ma sei pazzo!”)
Non vedi piove merda sopra questa città, ah
Dovrei farmi anche più spazio
E andare tutto fazio da Fazio a Che tempo che fa

[Ritornello: Salmo]
Mi lamento del paese (stai zitto!)
Non arrivo a fine mese (stai zitto!)
Tutta colpa dei migranti (stai zitto!)
Senegalesi (stai zitto!) e marocchini (ma stai zitto!)
Tieni le spalle su, stai dritto (uh)
Ti han detto di girare, vai dritto (uh)
Se parli con me stai zitto (yeah)
Stai zitto (ah), ma stai zitto (yah)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.