L’ultimo ostacolo – Paola Turci – Testo Sanremo 2019

L’ultimo ostacolo è il titolo della canzone che la cantautrice romana Paola Turci ha portato in concorso al Festival di Sanremo 2019, condotto da Claudio Baglioni, che ne è anche il direttore artistico, affiancato da Claudio Bisio e Virginia Raffaele. Testo: Luca Chiaravalli, Stefano Marletta, Paola Turci – Musica: Edwyn Roberts, Luca Chiaravalli.

Paola Turci vanta undici partecipazioni al Festival della canzone italiana, tre delle quali come ospite in duetto (nel 2008, 2014 e 2018), con una vittoria nella categoria Emergenti (nel 1989 con il brano “Bambini”) e tre Premi per la Critica (nel 1987 con Primo tango, nel 1988 con Sarò bellissima e nel 1989 con Bambini). Nel 2017 ha partecipato con Fatti bella per te.

L’ultimo ostacolo – Paola Turci

Il testo di L’ultimo ostacolo – disponibile su Amazon

Fermati
Che non è l’ora dei saluti
Vieni qui
E abbracciami per due minuti
Guardaci

Da fuori siamo la fotografia del giorno di un mio compleanno
Ricordo quando tu mi hai detto «non aver paura di tremare»
Che siamo fiamme in mezzo al vento, fragili ma sempre in verticale
Magari no non è l’ultimo ostacolo

Ma è bellissimo pensare di cadere insieme
Piove però siamo fuori pericolo
Riusciremo a respirare
Nel diluvio universale

Vetri che si appannano dal nostro lato
Scriverci
Parole grandi con un dito
Lettere
Che sbiadiranno solo per metà ma che riscriveremo ancora
Che siamo fiamme in mezzo al vento
Fragili ma sempre in verticale
Magari no, non è l’ultimo ostacolo
Ma è bellissimo pensare di cadere insieme
Piove però siamo fuori pericolo
Riusciremo a respirare
Nel diluvio universale

E cambieremo mille volte forma e lineamenti per non sentire l’abitudine
Ci saranno appuntamenti che sarai obbligato a perdere
E ci impegneremo a stare meglio quando far di meglio non si può
Magari no, non è l’ultimo ostacolo
Piove però siamo fuori pericolo
Riusciremo a respirare
Nel diluvio universale
Ci vedranno attraversare
Nel diluvio universale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.