Come lacrime nella pioggia – Enrico Ruggeri – Con Testo

disponibile in radio, digital dowload e sulle principali piattaforme streaming da venerdì 1° marzo 2019, Come lacrime nella pioggia è una canzone di Enrico Ruggeri. Il brano anticipa Alma, album di inediti disponibile a partire dal 15 marzo, a tre anni di distanza da Un viaggio incredibile, suo ultimo disco solista.

Il cantautore, che affonda le sue radici nel punk, in bilico tra rock e synth pop senza mai rinunciare alla melodia, torna così con nuovi brani che testimoniano l’urgenza creativa che lo ha contraddistinto in questi oltre 40 anni di carriera, in cui ha scritto pezzi di storia della musica italiana, per se stesso, per i Decibel e per altri grandi artisti.

«Ho lavorato per quasi un anno a quello che è uno dei progetti più importanti della mia vita – scrive Enrico Ruggeri sulla sua pagina Facebook – Non vedo l’ora di suonare dal vivo le nuove canzoni: alterneremo concerti acustici nei quali valorizzeremo testi e parte compositiva e set elettrici per evidenziare il mio “nuovo suono”».

La copertina dell’album è opera di Dario Ballantini.

Enrico Ruggeri Alma Copertina disco 2019

Il testo di Come lacrime nella pioggia – disponibile per il download digitale su iTunes o su iTunes

La paura che mi prende
Parte dal profondo di me
Come un fuoco che si accende
E brucia piano l’anima
Il silenzio che mi avvolge
È l’unico rimedio che ho
Quando il mondo non si accorge
Quando sono solo, quando sono solo

E le nostre vite cambiano
Un perenne mutamento che nasce con noi
Le nostre vite passano
Apparentemente poco resta di noi
Come frasi che hai scritto in spiaggia
Come lacrime nella pioggia

Le catene della mente
Restano i confini che hai
Ma una strada trascendente
Può cambiare l’anima
C’è una luce che ti avvolge
Conta più di quello che hai
È un futuro che sconvolge

E le nostre vite cambiano
Un perenne mutamento che nasce con noi
Le nostre vite passano
Apparentemente poco resta di noi
Come frasi che hai scritto in spiaggia
Come lacrime nella pioggia

C’è una forza che ti spinge
È quello che non muore di te
C’è un abbraccio che ti stringe

E le nostre vite cambiano
Un divino mutamento che nasce con noi
Le nostre vite passano
Apparentemente poco resta di noi
Come frasi che hai scritto in spiaggia
Come lacrime nella pioggia

E le nostre vite cambiano
Un perenne mutamento che nasce con noi
Le nostre vite passano
Apparentemente poco resta di noi
Come frasi che hai scritto in spiaggia
Come lacrime nella pioggia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.