Chi vuol essere milionario? Clementino feat. Fabri Fibra – Con Testo

Pubblicata venerdì 19 aprile 2019, Chi Vuol Essere Milionario? è una canzone di Clementino, scritta e interpretata con la collaborazione di Fabri Fibra e la produzione di Big Fish. Il brano anticipa Tarantelle, album di Clementino disponibile a partire da venerdì 3 maggio.

Il significato della canzone: Oggi sembra che la cosa che interessa di più al mondo intero sia diventare tutti milionari vip… Ed ecco che su “Chi Vuole Essere Milionario?”, Clementino e Fabri Fibra descrivono al meglio del meglio quella sensazione di “vipperìa” che tanto piace ai milioni di abitanti del pianeta Instagram. Nel 2019, chi di noi non vorrebbe essere milionario per poter stare meglio (o forse peggio)?

Tarantelle, settimo disco di Clementino, contiene 14 inediti con quattro collaborazioni, oltre a questa con Fabri Fibra ci sono canzoni cantate in duetto con Gemitaiz, Nayt e Caparezza.

Ecco la tracklist con i titoli di tutte le canzoni: 1. Gandhi; 2. Un palmo dal cielo; 3. Alleluia (feat. Gemitaiz); 4. Mare di notte; 5. Tarantelle (che ne sarà di me); 6. Hola! (feat. Nayt); 7. Sempreverde; 8. Versi di te; 9. Babylon (feat. Caparezza); 10. Chi vuole essere milionario? (feat. Fabri Fibra); 11. Freddo; 12. Smoke bong; 13. La mia follia; 14. Diario di bordo. Link per acquistarlo su Amazon (dove è disponibile anche in CD e vinile) o su iTunes

Clementino Tarantelle album 2019 cover

Il testo di Chi vuol essere milionario? – Clementino feat. Fabri Fibra

Voglio fare un milione, fare un milione
E aprire il conto corrente per vivere un mondo migliore
Voglio fare un milione, avere un milione
Vivere bene, da vero signore di ‘sto meridione

Voglio diventare milionario adesso
Sulla Playa Del Sol con l’oro nell’ingresso
Rocc fa n’ata bomba in una villa all’estero
L’inferno è questo e la mia guida è Cerbero
La schitarrata di Santana a casa adesso
Ritirata presto e quando sarò vecchio
Farmi la plastica in più occasioni
Poi mi guardo allo specchio e sono Baglioni

La mia statua all’entrata di casa come Michael Jackson
La Gioconda in salotto e la tazza del cesso in argento
La piscina di Gigi D’Alessio
E nel mare Salvini si è perso
Voglio tutti i soldi de La Casa De Papel
Faccio gli occhi a mandorla e m’accatt pur ‘a te

Voglio fare un milione, fare un milione
E aprire il conto corrente per vivere un mondo migliore
Voglio fare un milione, avere un milione
Vivere bene, da vero signore di ‘sto meridione
Voglio fare un milione, fare un milione

Chi vuol essere milionario
A duecento sopra una Diablo
Sempre a cena fuori da Cracco
Sulla spiaggia in completo bianco
Solo gente grossa nell’iPhone
Capodanno sul jet privato
La valigia di Ferragamo
In giro con l’autista come Di Maio

Voglio tutto d’oro, pure le cartine
Fine settimana in spiaggia alle Maldive
Con i soldi pressati come sardine
Prendo lei tipo ratto delle Sabine
In piscina stappo il prosecco
Buste d’erba anche sopra al letto
Un milione per stare meglio
O magari peggio

Voglio fare un milione, fare un milione
E aprire il conto corrente per vivere un mondo migliore
Voglio fare un milione, avere un milione
Vivere bene, da vero signore di ‘sto meridione

Money, money, voglio i soldi, man
Money, money, tanti soldi che
Spendo tanto, bro, recuperare
Voglio un auto nuova ed un immobile
Money, money, voglio i soldi, man
Euro, euro, conta ‘sti contanti
E non mi basta mai, voglio di più

Voglio fare un milione, fare un milione
Voglio fare un milione, fare un milione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.