Gino Paoli – Il Cielo in una Stanza 2019 – Con Testo

Disponibile a partire dal 19 aprile 2019, Appunti di un lungo viaggio è l’album con cui Gino Paoli celebra i 60 anni di carriera. Il doppio disco raccoglie brani inediti arrangiati da Danilo Rea e celebri successi rivisitati insieme a tre grandi jazzisti quali sono Rita Marcotulli (pianoforte), Alfredo Golino (batteria) e Ares Tavolazzi (contrabbasso). Ad accompagnare le vecchie e nuove canzoni, la Roma Jazz String Orchestra, sotto la direzione di Marcello Sirignano.

Il cielo in una stanza è una sua canzone pubblicata la prima volta in una versione incisa da Mina. Nello stesso anno, ma successivamente, fu pubblicato anche da Paoli come singolo e nel 1961 nell’album eponimo. Lo stesso Paoli ha detto che il testo descrive l’incontro con una prostituta avvenuto in un bordello di Genova riconoscibile dal “soffitto viola”.

Gino Paoli Appunti di un lungo viaggio album 2019

Il testo di Il Cielo in una Stanza

Appunti di un lungo viaggio è disponibile per il download digitale su iTunes e anche in CD e vinile su Amazon

Quando sei qui con me
Questa stanza non ha più pareti
Ma alberi, alberi infiniti

Quando sei qui vicino a me
Questo soffitto viola
No, non esiste più
Io vedo il cielo sopra noi
Che restiamo qui, abbandonati
Come se, se non ci fosse più
Niente, più niente al mondo

Suona un’armonica:
Mi sembra un organo
Che vibra per te e per me
Su nell’immensità del cielo
Per te e per me nel cielo

Suona un’armonica:
Mi sembra un organo
Che vibra per te e per me
Su nell’immensità del cielo
Per te e per me nel cielo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.