L’Ammore – Gigi D’Alessio e Fiorella Mannoia – Con Testo

In radio, su Amazon, iTunes e sulle piattaforme di streaming da venerdì 18 ottobre 2019, L’Ammore è una canzone di Gigi D’Alessio in collaborazione con Fiorella Mannoia. Il brano è disponibile in contemporanea con l’uscita dell’album dal titolo Noi due.

Il disco, oltre a questo con la Mannoia, contiene i duetti con Giusy Ferreri, Emis Killa, Luchè e Guè Pequeno, oltre a una versione speciale di Non dirgli mai con la London Symphony Orchestra.

gigi d'alessio noi due album 2019 cover

Racconta il cantautore che il duetto con Fiorella Mannoia è stata una sorta di sfida, in un’intervista lei raccontava di aver interpretato i brani dei più grandi cantautori ma diceva che avrebbe cantato anche un pezzo di Gigi D’Alessio. “Così ho scritto il pezzo in treno con un mio collaboratore. La canzone è nata in questo modo: Fiorella si è commossa, per me è stata una grande soddisfazione”. “Quando scrivo un brano, compongo al piano e poche volte alla chitarra e mi lascio ispirare dalla melodia: ho chiesto a Fiorella cos’è l’amore. In effetti è questo: quando finisce, rimangono le ferite. Scrivo sempre quello che vivo”.

Il testo di L’Ammore – Gigi D’Alessio e Fiorella Mannoia

E vvote me domande si ll’ammore
è sule na parola e niente cchiu’
te fa sta buone ma quanno te fa male
o cielo se fa nire addo staje tu
si tiene ll’uocchie apierte dint’o scuro
a notte po te mette cchiu’ paura

LL’ammore, primme te mette a luna miez’e mmane
e poi te leva a luce dint’o o core
è nu surrise mieze a na parola
ca nun saje capi’

LL’ammore s’azzecche n’cuollo comm’a ll’acqua e mare
quanne s’asciutto resta solo o sale
ca chianu chianu trase dint’e vene
e nun sape asci’

Pur’io nu sacco e vote aggiu chiagniuto
teneve o munno mmane e aroppe niente cchiu’
sapissi quanne vote aggiu sunnato

LL’ammore, primme te mette a luna miez’e mmane
e poi te leva a luce dint’o o core
è nu surrise mieze a na parola
ca nun saje capi’

LL’ammore s’azzecche n’cuollo comm’a ll’acqua e mare
quanne s’asciutto resta solo o sale
ca chianu chianu trase dint’e vene
e nun sape asci’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.