Luci Blu – Emma – Con Testo e Significato

Luci Blu è una canzone di Emma estratta dal disco di inediti Fortuna, suo sesto album, pubblicato il 25 ottobre 2019. Il brano, presentato durante la prima puntata del serale di Amici 2020, è stato estratto come singolo a partire da venerdì 6 marzo 2020. È il terzo estratto dopo Io sono bella e Stupida allegria.

Luci Blu Emma Fortuna album 2019 copertina

Il significato

Luci Blu viene descritta come Una ballad intensa e profonda con cui Emma riesce ad emozionare trasmettendo tutta la sua dolcezza e fragilità e arrivando dritta al cuore con un brano scritto da Davide Simonetta e Simone Cremonini.

Racconta Emma: Il brano racconta la storia di una ragazza, che rimpiange di non aver fatto il possibile per salvare il suo grande amore da un incidente stradale. Le cosiddette “LUCI BLU” fanno riferimento alle luci dell’ambulanza che arriva mentre si sta consumando la tragedia. La ragazza sopravvissuta saluta il suo amore, durante un sogno, che la riporta in quel momento: Si accendono le LUCI BLU e facciamo l’amore, poi ti lascio andare… Ciao”

A volte quando ti manca profondamente qualcuno rischi di impazzire. Sei talmente sopraffatto dall’odore della sua assenza che credi di sentire e di vedere la sua presenza intorno a te, accanto a te. I ricordi ti aiutano a sopravvivere a questo dolore così frustrante che ti scava l’anima goccia dopo goccia.

Una canzone che al primo ascolto non avevo capito, e poi ho intuito il perché. Mi devasta e a tratti, secondo me, svela anche una fragilità e una dolcezza che io stessa non credevo di possedere. C’era tutto io e te e quelle luci blu, poche parole infilate bene in una ballad che spero faccia emozionare. .

Fortuna è disponibile in fisico e digitale su Amazon, in digitale su iTunes e tutte le piattaforme di streaming online.

Il testo di Luci Blu – Emma

Girano così
Le cose sai com’è
Che sembra puoi far tutto
E invece non puoi fare niente
Io ancora non ce l’ho
La pillola del tempo
Che se la prendo torno
Torno e mi risveglio da te

E ci resto fino a quando
Non ho capito dove sbaglio
Finché non ho imparato a renderti felice
Finché non ho imparato a renderti felice

Oh ti prenderò in braccio
Senza stringere troppo
Per non farti male, per non farti male
Ma abbastanza da non farti cadere giù
Oh si accendono le luci blu
E facciamo l’amore
Poi ti lascio andare, ciao

Mettiamola così
Da oggi cambio tutto
E metto l’orizzonte
Appeso come un quadro sopra il letto

E se voglio lo riguardo
Perché non so immaginarlo
Perché non ho imparato a renderti felice
Perché non ho imparato a renderti felice

Oh ti prenderò in braccio
Senza stringere troppo
Per non farti male, per non farti male
Ma abbastanza da non farti cadere giù
Oh si accendono le luci blu
E facciamo l’amore, poi ti lascio andare
E non c’è niente da dire

C’era tutto io e te e quelle luci blu
C’era tutto io e te e quelle luci blu
C’era tutto io e te e quelle luci blu

E si spengono le luci e tu
Tu non volermi male
Se ti ho lasciato andare
Ciao, ciao

E si spengono le luci e tu, tu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.