Bimbi per Strada (Children) Fedez & Robert Miles – Con Testo e Significato

Disponibile a partire da venerdì 12 giugno 2020, Bimbi per Strada (Children) è una canzone di Fedez. Il brano campione Children, hit della dance anni ‘90 del produttore italiano Robert Miles.

Bimbi per Strada (Children) Fedez & Robert Miles

Il significato

Fedez nel suo profilo instagram ha spiegato così la canzone: Children di Robert Miles è stata la Colonna sonora delle piazze quando il secolo scorso si trasformava nel nuovo millennio. Se avete avuto la fortuna di ascoltare quel giro di piano seduti su un motorino aspettando l’alba capite perfettamente di che sensazioni sto parlando. Da ragazzi Spesso suonavamo children per darci la buonanotte e l’alba rappresentava l’inizio dei sogni ora che però l’alba decreta la fine del sonno, il nuovo giorno è il momento di agire.

Il futuro è dopodomani e i problemi sono già qui, posso condividere la speranza che la soluzione verrà fornita dal televoto politico ma tecnicamente è più probabile che un tassello della soluzione riposi nei giochi di mio figlio e dei suoi compagni. Mio figlio mi fa sognare perché non fa distinzioni come se esistesse un solo continente e la geologia sembra dargli ragione. Non stanno fermi un attimo perché agire è la condizione naturale dei bambini. Smettiamo di educarli e cominciamo a farci educare da loro. Bimbi per strada

Bimbi per Strada (Children) è disponibile su Amazon, iTunes e tutte le piattaforme di streaming online.

Il testo di Bimbi per Strada (Children) – Fedez & Robert Miles

Tre mesi steso in sala, con la testa per aria
Quant’è bella l’Italia, ma che ne sa la Germania
La tolleranza ruffiana, umanità disumana
Aspetto l’alba per strada, emicrania zanzara
L’auto passa, fa “nino-nino”
Cerco un socio per nascondino
Prendo mezzo sonnifero e mi manca l’ossigeno
Neanche in sogno mi libero, maledetto Lucifero
Staccati dal mio biberon

No, questa notte ci cambia
No, ho le chiavi dell’alba
Non è perfetta ma ci porta a casa
Barche di carta, bimbi per strada
No, se chiudi bene gli occhi non ci prenderanno
Baciamoci e facciamo l’errore dell’anno
Non c’è nirvana, i grandi a casa

Bimbi per strada
Bimbi per strada

Giro intorno con lo sguardo
Sono in fase che non parlo
Volevo starmene al mare, sciallo
Ma è arrivato il maresciallo
Polvere dentro al salvadanaio
Questi bambini che cosa han visto
È la “T” di tabaccaio o la “T” di crocifisso
Hai una rosa come orecchino
Perdo i sogni dentro ‘sto vino
T’innamori, non sono il tipo
Quante cose si dicono
E mi rendo ridicolo
Sei più bella di Mykonos
Prendi il mare allo svincolo

No, questa notte ci cambia
No, ho le chiavi dell’alba
Non è perfetta ma ci porta a casa
Barche di carta, bimbi per strada
No, se chiudi bene gli occhi non ci prenderanno
Baciamoci e facciamo l’errore dell’anno
Non c’è nirvana, i grandi a casa

Bimbi per strada
Bimbi per strada
Bimbi per strada
Bimbi per strada

No Questa notte ci cambia
No Ho le chiavi dell’alba
Non è perfetta ma ci porta a casa
Barche di carta, bimbi per strada
No Se chiudi bene gli occhi non ci prenderanno
Baciamoci e facciamo l’errore dell’anno
Non c’è nirvana, i grandi a casa
Bimbi per strada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.