La coda del diavolo – Rkomi, Elodie – Testo

Indice dei contenuti

Pubblicato il 3 dicembre 2021 come primo estratto dalla riedizione del terzo album in studio Taxi Driver +, La coda del diavolo è una canzone del rapper italiano Rkomi.

La coda del diavolo - Rkomi, Elodie - Testo

Il brano, prodotto da Marz e Zef, vede la partecipazione vocale di Elodie ed è stato scritto insieme a Davide Petrella e Dardust.

La coda del diavolo viene descritto come un brano dalle atmosfere ipnotiche e dal ritmo incalzante, perfetto per perdersi nella notte metropolitana dove i due protagonisti si inseguono, si sfuggono, si prendono e si lasciano per poi ritrovarsi di nuovo, in una danza senza fine.

Taxi Driver è il terzo album in studio del rapper, è stato pubblicato il 30 aprile 2021 dall’etichetta discografica Universal Music Group ed è disponibile su amazon in streaming, mp3, CD audio e vinile. Un lyrics video è disponibile sul canale youtube di Rkomi.

Il testo di La coda del diavolo

Quando la notte mi scappò dalle mani
Ma tu mi tieni forte
Volo abbandonato all’aria per sfuggirti ancora
Nessuna fine
Perché siamo eterni
C’è qualcosa di te che
Che dovresti sapere

Sai che ti cercherei in tutta Milano
Che ti stringerei forte la mano
Nei locali alla moda
Anche sotto la coda del diavolo credimi

Solo con te io sospiro tutta la notte
Pa pa ra ra ra ra ra
Forse tiriamo davvero tutta la notte
Pa pa ra ra ra ra ra
Come te nessuno mi fa sentire
Mi manca l’aria ma non voglio uscire
Non rispondiamo a nessuno tutta la notte
Pa pa ra ra ra ra ra
Pa pa ra ra ra

Nessuna fine perché siamo eterni
In ritardo per l’ultima metro
A mezzanotte perché siam fantasmi
Da qualche parte mentre ci pensiamo
Vicini
Commetterei un omicidio
Le nostre impronte sul vetro
Al confine tra un bacio e un incendio

Sai che ti cercherei in tutta Milano
Che ti stringerei forte la mano
Nei locali alla moda
Anche sotto la coda del diavolo credimi

Solo con te io sospiro tutta la notte
Pa pa ra ra ra ra ra
Forse tiriamo davvero tutta la notte
Pa pa ra ra ra ra ra
Come te nessuno mi fa sentire
Mi manca l’aria ma non voglio uscire
Non rispondiamo a nessuno tutta la notte
Pa pa ra ra ra ra ra

Pa pa ra ra ra
Il weekend è così lontano
Io un gesto me lo aspettavo
Due frecce non fanno un arco

Pa pa ra ra ra
Il weekend è così lontano
Io un gesto me lo aspettavo
Due frecce non fanno

Solo con te io sospiro tutta la notte
Pa pa ra ra ra ra ra
Forse tiriamo davvero tutta la notte
Pa pa ra ra ra ra ra
Come te nessuno mi fa sentire
Mi manca l’aria ma non voglio uscire
Non rispondiamo a nessuno tutta la notte
Pa pa ra ra ra ra ra
Pa pa ra ra ra ra ra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *