Taggato: 1966

Nessuno mi può giudicare, Caterina Caselli - Testo e Significato

Nessuno mi può giudicare, Caterina Caselli – Testo e Significato

Pubblicata su vinile a 45 giri nel gennaio 1966 dalla casa discografica CGD, Nessuno mi può giudicare è una canzone incisa da Caterina Caselli. Il brano era inizialmente destinato a Adriano Celentano, che ne incise un provino per poi abbandonarla, gli autori Daniele Pace e Mario Panzeri la affidarono a Caterina Caselli, allora allora ancora poco conosciuta se non per una presenza al girone B del Cantagiro nel 1965. Al Festival di Sanremo 1966, trascinata dalla carica beat e di contestatrice ante litteram della Caselli, la canzone raggiunge il secondo posto nella classifica finale eseguita in coppia abbinata con Gene...

Cento giorni - Caterina Caselli - Con Testo

Cento giorni – Caterina Caselli – Con Testo

Cento giorni è una canzone scritta da Piero Soffici per la musica e Mogol per i testo, è cantata da Caterina Caselli. È stata pubblicata su vinile a 45 giri nel 1966. Il suo Lato B era Tutto nero, cover di Paint It Black dei Rolling Stones. Testo riadattato in italiano è di Luciano Beretta. Sia Cento giorni che Tutto Nero sono state inserite nella colonna sonora nel film musicarello dal titolo Perdono. Nel trailer del film Hammamet Nel 2019 Cento giorni è stata scelta per il trailer di Hammamet, film che racconta gli ultimi sei mesi di vita di...

Rolling Stones – As Tears Go By – Con Testo e Traduzione

As Tears Go By è una canzone scritta (una delle primissime da loro) Mick Jagger, Keith Richards, e dal loro manager Andrew Loog Oldham, portata al successo da Marianne Faithfull (all’epoca compagna di Jagger) nel 1964 e dai Rolling Stones nel 1965. Gli Stones hanno interpretato As Tears Go By insieme a Taylor Swift durante la tappa di Chicago del 50 & Counting Tour. Il testo e la traduzione di As Tears Go By It is the evening of the day – E’ la fine del giorno I sit and watch the children play – Mi siedo e guardo i...

Calibro 35 – Ragazzo Di Strada Feat. Manuel Agnelli – Con Testo

Ragazzo Di Strada è la, notevole, rivisitazione della storica canzone del 1966 dei Corvi che i Calibro 35 hanno inciso insieme a Manuel Agnelli (Afterhours) per la colonna sonora del film Said, film italo-spagnolo dei Drop Brothers prodotto nel 2009. Il significato della canzone è abbastanza semplice da intuire. Il protagonista respinge una ragazza perché appartenente ad una classe sociale più elevata Tu sei di un altro mondo / Hai tutto quello che vuoi / Conosco quel che vale / Una ragazza come te., mentre lui è un poco di buono, un ragazzo di strada. In ogni caso lui non...

metallica nothing else matters

Rolling Stones – Paint It Black – Testo e Traduzione

Scritta da Mick Jagger, Keith Richards e Brian Jones, Paint It Black è un singolo dei Rolling Stones pubblicato nel 1966. Sempre nel 1966 viene inserita come prima traccia nella versione USA di Aftermath, primo album della band inglese composto completamente di inediti da loro scritti. Nei film La canzone compare nei titoli di coda del film Full Metal Jacket, compare inoltre in Gioco d’amore e in L’avvocato del diavolo, film del 1997 con Keanu Reeves, Al Pacino e Charlize Theron, oltre che nella puntata pilota della serie televisiva Nip/Tuck. E’ scelta come colonna sonora di una campagna pubblicitaria del...

Django (Main Theme) – Dalla colonna sonora del film di Tarantino

Django (Main Theme), composta da Luis Bacalov e cantata da Rocky Roberts (Quello di Stasera mi butto) è – come Lo Chiamavano King (His Name Is King) – un’altra delle canzoni che Quentin Tarantino ha pescato dalle colonne sonore dei film spaghetti western. Questa in particolare è il tema principale del film del 1966 diretto da Sergio Corbucci al quale Tarantino si è ispirato per il suo Django Unchained.

Frank Sinatra – Summer Wind (1966) – Con Testo e Traduzione

Summer Wind è una canzone del 1965, con musica scritta da Heinz Meier e testo di Johnny Mercer. La prima registrazione è di Wayne Newton ma a portarla al vero successo fu Frank Sinatra nel 1966. Ne sono state pubblicate, tra le altre, cover di Shirley Bassey (1967) e di Michael Bublé, nel suo album d’esordio del 2003. Bellissima, secondo me. Il testo e la traduzione di Summer Wind