Taggato: progressive rock

Morto Francesco Di Giacomo – La voce Banco del Mutuo Soccorso

E’ morto ieri, venerdì 21 febbraio 2014, a causa di un incidente stradale avvenuto a Zagarolo, in provincia di Roma, Francesco Di Giacomo, voce dei Banco del Mutuo Soccorso, storica band romana tra le più rappresentative del rock progressive italiano. Secondo una prima ricostruzione Di Giacomo, che aveva 67 anni, sarebbe stato colpito da un malore a causa del quale avrebbe perso il controllo del veicolo invadendo la corsia opposta fino a schiantarsi contro un’auto che proveniva in senso contrario. Il Banco del Mutuo Soccorso è uno dei gruppi che all’inizio degli anni ’70 ha portato in Italia le sonorità...

Anche un maiale cieco trova un tartufo di tanto in tanto

E’ stato un assoluto colpo di fortuna, That was an absolute fluke […] Even a blind pig finds a truffle once in awhile, lo ha detto Rich Williams in un’intervista a bilboard parlando di Dust In The Wind, canzone tra le mie preferite estratta dall’album Point of Know Return, che tra poco compie 35 anni. Williams ha inoltre aggiunto “non eravamo preoccupati, ma ci stavamo chiedendo ‘Come sarà accolto questo pezzo?’ perché era solo chitarra acustica, violino e voce” beh… se dopo trentacinque anni siamo ancora qui a parlarne e ad ascoltarla direi che è stata accolta bene.

Jethro Tull – Locomotive Breath – °/ Live e testo

Per non so quale strano motivo quando siamo depressi tendiamo ad ascoltare ed apprezzare della musica, spesso orrenda e deprimente, che se possibile non fa altro che incrementare la nostra tristezza. Io, superato un certo periodo down, ho reiniziato ad ascoltare, ed apprezzare, ciò che più apprezzavo quando il mio umore era al top, come lo è ora. I Jethro Tull per esempio… L’immortale Locomotive Breath, col virtuosistico assolo di flauto traverso di Ian Anderson, è una canzone, appunto, dei Jethro Tull, pubblicata nel loro album del 1971, Aqualung. Il testo di Locomotive Breath