I Muse con The Edge – Where the Streets Have No Name – Glastonbury 2010

youtube

Secondo me Matthew Bellamy, per quanto non proprio l’ultimo arrivato ed all’apice del successo, ad avere alla proprio destra l’originale che suonava l’originale di uno dei più bei passaggi di chitarra degli ultimi 25 anni se la faceva in braghe dall’emozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.