Il nostro saluto a Whitney Houston

Los Angeles – Oggi, 12 Febbraio 2012, alle 15:55 ora locale (00:55 in Italia) Whitney Houston è stata dichiarata morta nel Beverly Hilton hotel, lo ha reso noto un portavoce della locale polizia.

Whitney era Beverly Hills per prendere parte ad una serata organizzata a margine dei Grammy Awards.

Le cause esatte della morte non sono ancora state accertate. Una persona del suo entourage, secondo la Cnn il suo compagno, il cantante Ray-J, ha chiamato i soccorsi alle 15:43 e il personale di sicurezza ha subito tentato di rianimarla, ma inutilmente.

Whitney Houston ha venduto oltre 190 milioni di copie fra album, singoli e video durante la sua carriera. è l’artista donna più premiata di tutti i tempi, con 412 premi, inclusi 6 Grammy, 2 Emmy, 22 American Music Awards e 16 Billboard Music Award.

Andando oltre la fredda cronaca, noi che tanto abbiamo apprezzato la sua musica e la sua voce la salutiamo ascoltando quella che forse visti i suoi tantissimi successi non la rappresenta al meglio ma che è certamente la più nota tra le sue canzoni.

I Will Always Love You, brano di Dolly Parton del 1974, reinterpretato da Whitney Houston per il film The Bodyguard.

youtube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.