Cerca in M&B Music
ADV
Categorie
Facebook

Archivi per la categoria ‘Rap’

Guersace, Gue Pequeno, Con Testo

In radio dal 13 ottobre 2017, Guersace è un singolo estratto da Gentleman, quarto album solista di Gué Pequeno, pubblicato il 30 giugno 2017.

Il testo di Guersace in download su Amazon o iTunes

Lei mi chiede qual è il nome
Io la prendo per la mano e le rispondo piano G.U.E
Con la luce della luna vedo nella stanza buia
Le sue curve dalla silhouette
Per tre giorni e per tre notti come se eravamo morti
Siamo stati chiusi in un hotel
Paranoia e paradiso, tatuaggi sul tuo viso
Sento dei rumori strani al cell

Faccio soldi con lo slang, i miei balordi fanno brang
E no, non voglio essere il suo boyfriend
E suo padre è troppo losco, sì, vuole tirarmi un bossolo
Morirò in Alexander Wang

Leggi il resto di questo articolo »

Aventura – Mavi Phoenix – Con Testo e Traduzione

Disponibile a partire dal 22 settembre 2017, Aventura è una canzone della rapper austriaca di origini siriane Mavi Phoenix, il brano anticipa l’EP Young Prophet, in uscita il 10 novembre.

Il singolo è stato scelto per lo spot TV della nuova campagna pubblicitaria internazionale Desigual diretta da Luis Cerverò protagoniste le ballerine – Lia Kim, Robyn Bevan e Lameka Fox, su coreografia di Lia Kim.

Il testo e la traduzione di Aventura – Mavi Phoenix – in download su iTunes

I ain’t changing my ways – Non sto cambiando il mio modo di fare
Lo siento – Scusa
I don’t give a **** what they say – Non mi interessa quello che dicono
Lo siento – Scusa
Even when I’m away – Anche quando sono fuori
You know I come back and stay stay – Tu sai che torno e rimango
Lo siento – Scusa

They know I’m an Aventura – Sanno che sono un’avventura
De nada – Nessun problema
They say that nobody truer – Dicono che nessuno è più vero
De nada – Nessun problema
No nobody can blame us – Nessuno può biasimarci
De nada – Nessun problema
They mad they ain’t famous – Pazzi non sono famosi
Shove it up your anus – Mostragli il sedere

Leggi il resto di questo articolo »

Stavo pensando a te – Fabri Fibra – Testo e Significato

In rotazione radiofonica da venerdì 22 settembre 2017, Stavo pensando a te è un singolo estratto da Fenomeno, nono album in studio di Fabri Fibra, pubblicato il 7 aprile.

La canzone è prodotta da Big Fish e descrive, a suo modo e con il suo estro unico, una relazione che non avrebbe mai dovuto cominciare. O finire. “Che fastidio parlarti vorrei stare zitto, tanto ormai hai capito”.

“Stavo Pensando a Te” è stato, inoltre, uno dei 3 brani con cui FABRI FIBRA è stato il primo protagonista italiano del format originale “Vevo Off The Record” e si è esibito in una strepitosa performance live. Il brano è stato molto apprezzato dal pubblico, tanto che il video “Stavo pensando a te” Off the record è al settimo posto dei Vevo Original più condivisi di sempre.

Il testo di Stavo pensando a te – in download su iTunes o Amazon

[Intro]
Vedi mi sentivo strano sai perché
Stavo pensando a te
Stavo pensando che

[Strofa 1]
Che figata andare al mare quando gli altri lavorano
Che figata fumare in spiaggia con i draghi che volano
Che figata non avere orari, né doveri o pensieri
Che figata tornare tardi con nessuno che chiede Dov’eri?
Che figata quando a casa scrivo, quando poi svuoto il frigo
Che fastidio sentirti dire Sei pigro
Sei infantile, sei piccolo
Che fastidio guardarti mentre vado a picco
Se vuoi te lo ridico
Che fastidio parlarti, vorrei stare zitto
Tanto ormai hai capito
Che fastidio le frasi del tipo
Questo cielo mi sembra dipinto
Le lasagne scaldate nel micro
Che da solo mi sento cattivo
Vado a letto, ma ca**o è mattina
Parlo troppo non ho più saliva
Promettevo di portarti via
Quando l’auto nemmeno partiva

Leggi il resto di questo articolo »

La musica non c’è – Coez – Con Testo

In radio dal 22 settembre 2017, La musica non c’è è una canzone di Coez, singolo estratto dal suo quarto album in studio Faccio un casino, pubblicato il 5 maggio 2017.

Il testo di La musica non c’è – in download su Amazon o iTunes

Volevo dirti tante cose ma non so da dove iniziare
ti vorrei viziare, farti scivolare addosso questo mondo infame
Mettermi fra te e cento lame mentre cerco il mare
Penso non avrebbe senso fare un tuffo immenso se non ci sei tu a nuotare
E tu che sai colmare, e tu che sai calmare

C’è troppa luce dentro la stanza
questo caldo che avanza
io non dormirò
E scusa se non parlo abbastanza
ma ho una scuola di danza nello stomaco
E balla senza musica con te
Sei bella che la musica non c’è

Leggi il resto di questo articolo »

Milano Bachata – Rkomi – Con Testo

Milano Bachata è una canzone di Rkomi, Mirko Martorana, classe 1994, nato e cresciuto a Milano nel quartiere popolare di Calvairate. Il singolo è estratto dall’album Io in terra, pubblicato l’8 settembre 2017 e vede la collaborazione di Marracash, suo “padrino” d’eccezione, che ha ricoperto anche il ruolo di direttore artistico del suo nuovo album.

L’album contiene tredici tracce che vedono la collaborazione di vari produttori del panorama rap italiano: “Io in terra” (prodotta da Marco Zangirolami), “Apnea” (prodotta da Carl Brave), “Mai Più” (prodotta da Shablo e Parix), “Verme” (prodotta da The Night Skinny), “La solitudine” (prodotta da Nebbia), “Milano Bachata feat. Marracash” (prodotta da Zef), “Origami” (prodotta da Shablo, Nebbia, Parix), “Peaky Blinders” (prodotta da Shablo, Nebbia, Parix), “Farei un figlio” (prodotta da Marz), “Solo” (prodotta Fritz da Cat, Marz), “Maddalena Corvaglia” (prodotta da The Night Skinny), “Mirko no” (prodotta da Nebbia), “4Z” (prodotta da Shablo, Nebbia, parix).

Il testo di Milano Bachata – in download su iTunes o iTunes

Ora tarda, c’è bufera
Dormo solo con la TV accesa
Questa camera è spoglia come la mia anima
Spero la notte sia rapida
Rkomi, Marracash
Io In Terra, bang, bang, bang

Leggi il resto di questo articolo »

Unforgettable – French Montana feat. Swae Lee – Con Testo e Traduzione

Pubblicata il 7 aprile 2017, Unforgettable è una canzone del rapper americano di origini marocchine French Montana. Al brano ha collaborato Swae Lee. E’ un singolo estratto da Jungle Rules, album disponibile a partire dal 14 luglio.

Il testo e la traduzione di Unforgettable – in download su Amazon o iTunes

[Chorus: Swae Lee]
It’s not good enough for me – Non è abbastanza buono per me
Since I’ve been with you, ooh – Da quando sono stato con te
It’s not gonna work for you – Non funzionerà per te
Nobody can equal me (I know) – Nessuno è al mio livello (lo so)
I’m gonna sip on this drink, when I’m fucked up – Sorseggio questo drink, quando sono incasinato
I should know how to pick up – Dovrei sapere come tirarmi su
I’m gonna catch the rhythm – Prenderò il ritmo
While she push up against me, ooh, is she tipsy? – Mentre lei si spinge contro di me, ooh, è ubriaca?
I had enough convo for 24 – Ho avuto abbastanza conversazioni per avere 24 anni
I peep’d you from across the room – Ti ho vista attraverso la stanza
Pretty little body dancin’ like GoGo, hey – Piccolo grazioso corpo, ballavi come GoGo, hey
And you are unforgettable – E sei indimenticabile
I need to get you alone (oeh) – Ho bisogno di prenderti da parte
Why not? A fuckin’ good time never hurt nobody – Perché no? Un fottuto svago non ha mai fatto male a nessuno
I got a little drink but it’s not Bacardi – Ho un piccolo drink ma non è Bacardi
If you loved the girl, then I’m so, so sorry – Se amavate la ragazza, allora io sono così spiacente
I gotta give it to her like we in a marriage – Devo darglielo come se fossimo sposati
Oh, like we in a hurry – Come se avessimo fretta
No, no, I won’t tell nobody – No, no, non lo dirò a nessuno
You’re on your level too – Sei ubriaca anche tu
Tryna do what lovers do – Tentando di fare come gli amanti

Leggi il resto di questo articolo »

Ti fa stare bene – Caparezza – Testo e Significato

Ti fa stare bene è il primo singolo estratto da Prisoner 709, settimo album di Caparezza, disponibile a partire dal 15 settembre, il giorno stesso in cui è entrato in rotazione radiofonica il brano.

Sul significato del testo il cantante spiega: “Il coro di bambini è una scelta fatta con consapevolezza: solo un bimbo può dire una cosa folle che non direbbe un adulto. Quel pezzo, che suona anni 70 (ovvero gli anni in cui ero piccolo), è stato scritto al culmine delle mie angosce: ora sono felice, ho affrontato i miei fantasmi e li ho fatti fuori. Il testo ha riferimenti che i bambini possano capire”.

Il testo di Ti fa stare bene – in download su iTunes o Amazon

Hey, ho bisogno almeno di un motivo che mi faccia stare bene
sono stufo dei drammi in tele delle lamentele delle star in depre
del nero lutto di chi non ha niente a parte avere tutto
delle sere chiuso per la serie culto della serie chiudo e stiamo assieme punto

Leggi il resto di questo articolo »

Prisoner 709 – Settimo album di Caparezza

Disponibile a partire dal 15 settembre 2017, Prisoner 709 è il settimo album di Caparezza, registrato tra Molfetta e Los Angeles con la collaborazione di Chris Lord-Alge, che ha già lavorato con Caparezza per la realizzazione di “Museica”, contiene sedici tracce composte interamente da Caparezza, con la partecipazione di John De Leo, Max Gazzè e DMC in quattro tracce del disco.

Caparezza ha spiegato di essere lui stesso il “Prigioniero 709” del titolo: “Anche quando hai successo puoi sentirti in gabbia. E così mi sono messo al centro in un percorso dentro la mia prigione mentale”. Insomma, un lavoro musicale che nasce per Caparezza in un periodo di profonda crisi personale. Dopo 17 anni di dischi e di concerti mi sono sentito un po’ intrappolato in questa vita. Ho voluto raccontare questo stato d’animo. Sono sempre stato ironico e divertente, lo sono ancora ma ci sono anche i momenti di crisi. Vorrei rassicurarvi, non sono depresso, ma si possono attraversare delle difficoltà”

Il disco è stato anticipato dal singolo omonimo Prisoner 709, mentre Ti fa stare bene, primo singolo ufficiale è entrato in rotazione radiofonica in concomitanza con l’uscita dell’album.

La tracklist di Prisoner 709 – Caparezza – in download su iTunes o Amazon

1 Prosopagnosia (feat. John De Leo) – 3:45
2 Prisoner 709 3:57
3 La Caduta Di Atlante 4:26
4 Forever Jung (feat. DMC) 4:21
5 Confusianesimo 4:27
6 Il Testo Che Avrei Voluto Scrivere 4:32
7 Una Chiave 4:05
8 Ti Fa Stare Bene 4:10
9 Migliora La Tua Memoria Con Un Click (feat. Max Gazzè) 4:45
10 Larsen 4:20
11 Sogno Di Potere 4:02
12 L’Uomo Che Premette 3:20
13 Minimoog (feat. John De Leo) 1:45
14 L’Infinto 4:15
15 Autoipnotica 5:10
16 Prosopagno Sia! 4:21

Un Temporale – Ghemon – Con Testo

Pubblicato l’1 settembre 2017, Un Temporale è il singolo che anticipa Mezzanotte, album di Ghemon disponibile da Venerdì 22 Settembre in tutti gli store digitali e in versione cd e vinile per Macro Beats, distribuito da A1 Entertainment.

La canzone è stata scelta come primo singolo perché è la perfetta introduzione a quello che sarà l’album: un disco improntato sulla melodia che fa convivere in modo definitivo le influenze black e la musica italiana, con l’immediatezza per essere capito da tutti e una profondità capace di coinvolgere anche gli ascoltatori più adulti e attenti alle sfumature.

Il testo di Un Temporale – in download su iTunes o Amazon

La voce dentro grida e quando è così stronza preme
Le lascio dire tutto, stavolta andrà come viene
Il cielo si spalanca dopo che la pioggia piange
Si poggia sulle facce, pesante
Distendo le mie gambe qui seduto in riva all’argine
Con una profezia sulla voragine
Quasi convinto che si stia per compiere
E provo a immaginare dove il fiume andrà
Costretto a digiunare per necessità
Per ritrovare me
Lo lascio scorrere

Leggi il resto di questo articolo »

Prisoner 709 – Caparezza – Con Testo

Pubblicato su youtube venerdì 8 settembre 2017, Prisoner 709 è la title track e il singolo che anticipa il settimo album di Caparezza, disponibile a partire dal 15 settembre. Il disco è registrato tra Molfetta e Los Angeles insieme a Chris Lord-Alge, si tratta di un concept album composto da sedici brani, di cui alcuni incisi in collaborazione con John De Leo, DMC e Max Gazzè.

Il testo di Prisoner 709 – in download su Amazon

Seven (seven o nine), o nine
Seven (seven o nine), o nine
Seven (seven o nine), o nine

Nel buio di una galera dalle barre chiuse
non immaginiamo la catena ma le piume
Passano le guardie tra file di facce mute
ci mordiamo lingue come capesante crude

Leggi il resto di questo articolo »