Cerca in M&B Music
ADV eADV
Categorie
Facebook

Articoli marcati con tag ‘a whiter shade of pale’

Dik Dik – Senza Luce (1968)

Tempo fa la Rai dedicò una serata a Gary Brooker, leader dei Procol Harum, e dopo la performance di A Whiter Shade of Pale il presentatore, Carlo Conti, fa una gaffe di livello siderale, chiede a Brooker se sa che in quel periodo in classifica c’era anche una cover il gruppo italiano dei Dik Dik.

Meravigliosa la risposta: …ma noi avevamo un nome un po’ meglio di Dik Dik (in inglese dick è sinonimo di membro maschile)

youtube

L’autore del testo di Senza Luce è Mogol.

Procol Harum – A Whiter Shade of Pale – Con testo e traduzione

Sei mesi fa abbiamo aperto questo blog con My Way che dedicava questa splendida canzone ad una persona che non c’era più. Forse quella persona ha gradito e ci ha messo del suo perchè M&B Music avesse una certa fortuna.

Per questo ho pensato di riascoltarla facendone anche la traduzione.

Narra la leggenda che Keith Reid abbia scelto il titolo per una frase che gli è rimasta impressa mentre era ad una festa, quando sentì qualcuno dire ad una signora “You’ve turned a whiter shade of pale” che più o meno significa “sei di un tono più bianco del pallido

Scritta da Gary Brooker, Keith Reid e Matthew Fisher, pubblicata il 12 maggio 1967, è stata in cima alle classifiche inglesi per 6 settimane, dall’8 giugno 1967. Inserita al 57esimo posto della Rolling Stone 500 Greatest Songs of All Time.

youtube

Il testo completo e la traduzione di A Whiter Shade of Pale

Leggi il resto di questo articolo »

Cover – A Whiter Shade of Pale

Due cover di a A Whiter Shade of Pale dei Procol Harum (si ha notizia di ben 900 cover incise su questa canzone). Due interpretazioni canore e musicali molto diverse tra loro, entrambe meravigliose, entrambe straordinariamente curate. Fateci sapere quale delle due preferite.

La prima è di Annie Lennox

La seconda di Sarah Brightman

youtube