Renato Zero – 1 Amico (1980) – Con Testo

Testo di Renato Zero e Franca Evangelisti, musica di Dario Baldan Bembo, Amico è un singolo estratto da Tregua, album del 1980 di Renato Zero.

Dalla sua uscita il 23 agosto 1980 il brano è stata presente nelle prime dieci in classifica per 18 settimane consecutive, raggiungendo anche il primo posto.

youtube

Il testo di Amico

Il sole muore già
E di noi questa notte avrà pietà…
Dei nostri giochi confusi nell’ipocrisia…
Il tempo ruba i contorni a una fotografia

E il vento, spazza via…
Questa nostra irreversibile follia
Chissà, se il seme, di un sentimento rivedrà
La luce del giorno che un’altra vita ci darà

Resta amico accanto a me…
Resta e parlami di lei se ancora c’è…
L’amore muore disciolto in lacrime ma noi
Teniamoci forte e lasciamo il mondo ai vizi suoi

Io e te… Lo stesso pensiero
Io e te… Il tuo e il mio respiro
Sarà tornare ragazzi e crederci ancora un po’…
Sporcheremo i muri con un altro no

E vai se vuoi andare avanti
Perché sei figlio dei tempi
Ma se frugando nella tua giacca scoprissi che…
Dietro il portafoglio un cuore ancora c’è
Amico, cerca me

E ti ricorderai…
Del morbillo e le cazzate fra di noi
La prima esperienza fallimentare chi era lei?
Amico era ieri le vele le hai spiegate ormai

E tu ragazza pure tu…
Che arrossivi se la mano andava giù
Ritorna a pensare che sarai madre ma di chi?
Di lui, che è innocente…
Che non si dica figlio di…

Io e te… Lo stesso pensiero
Che fai se stai lì da solo
In due più azzurro è il tuo volo
Amico è bello… Amico è tutto…
E’ l’eternità
E’ quello che non passa mentre tutto va
Amico Amico Amico
Il più fico amico è chi resisterà
Chi resisterà
Chi di noi… Chi di noi… Resisterà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.