Jenny of Oldstones (Game of Thrones 8) Florence + The Machine – Testo e Traduzione

L’ottava, e ultima, stagione di Game of Thrones – Il Trono di Spade 8 è composta da sei episodi, i primi tre di circa un’ora l’uno, gli ultimi tre sfioreranno gli 80 minuti ciascuno. Il primo episodio è andato in onda su Sky Atlantic lunedì 15 aprile alle ore 03.00, in versione sottotitolata per garantire la contemporaneità con gli USA. La versione doppiata in italiano è disponibile da lunedì 22 aprile, in prima serata alle ore 21:15.

La canzone Jenny of Oldstones – Florence + The Machine

Jenny of Oldstones (Game of Thrones 8) Florence + The Machine

Nel secondo episodio (Titolo: Un cavaliere dei sette regni) è presente la canzone dal titolo Jenny of Oldstones (Jenny’s Song), incisa da Florence + The Machine. Il brano è incluso in due parti separate nel secondo episodio. In prima istanza è interpretata dal personaggio Podrick Payne, interpretato dall’attore scozzese Daniel Portman. Poi è suonata durante i titoli di coda, interpretato dalla band indie rock inglese Florence and the Machine. Jenny of Oldstones è stata pubblicata su Amazon o su iTunes come singolo il giorno successivo alla trasmissione dell’episodio.

“Jenny of Oldstones” è un adattamento di una canzone menzionata nella serie di romanzi fantasy di George R. R. Martin A Song of Ice and Fire, su cui si basa Game of Thrones. Nel terzo romanzo della serie, A Storm of Swords, un personaggio chiede che venga eseguita la “mia canzone di Jenny”. Solo una riga della canzone è citata nel romanzo stesso: “In alto nelle sale dei re che sono spariti, Jenny ballerebbe con i suoi fantasmi”. Nella storia fittizia del mondo di A Song of Ice and Fire, la titaniana Jenny of Oldstones era una persona comune a cui un principe aveva rinunciato per ereditare la propria eredità.

Il testo e la traduzione di Jenny of Oldstones (Game of Thrones) Florence + The Machine

High in the halls of the kings who are gone – In alto nelle sale dei re trapassati
Jenny would dance with her ghosts – Jenny avrebbe ballato con i suoi fantasmi
The ones she had lost and the ones she had found – Quelli che aveva perso e quelli che aveva trovato
And the ones who had loved her the most – E quelli che l’avevano amata di più

The ones who’d been gone for so very long – Quelli che erano andati via da così tanto tempo
She couldn’t remember their names – Non riusciva a ricordare i loro nomi
They spun her around on the damp old stone – La girarono sulla vecchia pietra umida
Spun away all her sorrow and pain – Hai filato via tutto il suo dolore e la sua pena

And she never wanted to leave, never wanted to leave – E non ha mai voluto andarsene, non ha mai voluto andarsene
Never wanted to leave, never wanted to leave – Non ha mai voluto andarsene, non ha mai voluto andarsene

They danced through the day and into the night – Hanno ballato tutto il giorno e nella notte
Through the snow that swept through the hall – Attraverso la neve che ha attraversato la sala
From winter to summer and winter again – Di inverno in estate e di nuovo in inverno
‘Til the walls did crumble and fall – Finché le pareti si sono sgretolate e cadute

And she never wanted to leave, never wanted to leave – E non ha mai voluto andarsene, non ha mai voluto andarsene
Never wanted to leave, never wanted to leave – Non ha mai voluto andarsene, non ha mai voluto andarsene
And she never wanted to leave, never wanted to leave – E non ha mai voluto andarsene, non ha mai voluto andarsene
Never wanted to leave, never wanted to leave – Non ha mai voluto andarsene, non ha mai voluto andarsene

High in the halls of the kings who are gone – In alto nelle sale dei re trapassati
Jenny would dance with her ghosts – Jenny avrebbe ballato con i suoi fantasmi
The ones she had lost and the ones she had found – Quelli che aveva perso e quelli che aveva trovato
And the ones who had loved her the most – E quelli che l’avevano amata di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.