Empire State of Mind – JAY-Z e Alicia Keys – Con Testo e Traduzione

Pubblicata il 13 novembre 2009, Empire State of Mind è una canzone di Jay-Z e Alicia Keys, terzo singolo estratto da The Blueprint 3, undicesimo album del rapper statunitense, distribuito a partire dall’8 settembre dello stesso anno.

Nello stesso anno Alicia Keys ha registrato un sequel del brano, intitolato Empire State of Mind, Pt. II (Broken Down), incluso nel suo quarto album The Element of Freedom.

Inno a New York, città natale di Jay-Z e Alicia Keys, utilizza un campionamento di Love on a Two-Way Street dei The Moments. Il video, diretto da Hype Williams, è girato ad Harlem, Times Square e nei pressi del Ground Zero a New York City, mostra inoltre lo Yankee Stadium e l’Ebbets Field.

Nel 2019 Empire State of Mind è stata inserita nella colonna sonora di Pets 2 – Vita da animali, film di Animazione diretto da Chris Renaud, doppiato in italiano da Alessandro Cattelan, Laura Chiatti, Francesco Mandelli e Pasquale Petrolo. In uscita nei cinema in Italia giovedì 6 giugno 2019.

Empire State of Mind - JAY-Z e Alicia Keys

Il testo e la traduzione di Empire State of Mind – JAY-Z e Alicia Keys

Yeah, I’m out that Brooklyn, now I’m down in Tribeca – Sì, sono qui a Brooklin e ora sono giù a Tribeca
Right next to De Niro, but I’ll be hood forever – Proprio accanto a De Niro, ma sarò sempre un teppista
I’m the new Sinatra, and since I made it here – Sono il nuovo Sinatra e da quando sono arrivato qui
I can make it anywhere, yeah, they love me everywhere – Posso farlo ovunque, si, mi amano ovunque
I used to cop in Harlem – hola, my Dominicanos – Ero il capo ad Harlem, Hola a tutti i miei domenicani
Right there up on Broadway, brought me back to that McDonald’s – Proprio qui a Broadway, mi ha riportato a quel McDonald
Took it to my stash spot, 560 State Street – L’ho portato al mio nascondiglio, 560 State Street
Catch me in the kitchen, like a Simmons whippin’ pastry – Mi trovavi lì in cucina, come un pasticcio di Simmons
Cruisin’ down 8th street, off-white Lexus – Attraversando l’ottava strada, fuori dalla Lexus bianca

Drivin’ so slow, but BK is from Texas – Guidando così piano, ma BK** è del Texas
Me? I’m out that Bed-Stuy, home of that boy Biggie – Io? sono al Bed-Stuy, città natale di quel ragazzone Biggie
Now I live on Billboard and I brought my boys with me – Ora vivo a Billboard e ho portato i miei ragazzi con me
Say what up to Ty Ty, still sippin’ Mai Tais – E dico come va? a Ty Ty, sorseggiando ancora Mai Tai
Sittin’ courtside, Knicks and Nets give me high fives – Seduti a bordo campo, Knicks e Nets mi danno il cinque
Nigga, I be spiked out, I could trip a referee – N**ro, vengo spinto fuori, potrei far inciampare un arbitro
Tell by my attitude that I’m most definitely from… – Anche il mio atteggiamento dice che vengo decisamente da…

In New York – A New York
Concrete jungle (yeah) where dreams are made of – Giungla di cemento (sì) dove i sogni diventano realtà
There’s nothin’ you can’t do (yeah) (okay) – Non c’è niente che tu non possa fare (sì) (okay)
Now you’re in New York – Ora sei a New York
These streets will make you feel brand-new (new) – Queste strade ti faranno sentire completamente nuovo
Big lights will inspire you (come on) (okay) – Le grandi luci ti ispireranno (vieni) (ok)
Let’s hear it for New York (You’re welcome, OG) (come on) – Ascoltalo per New York (sei il benvenuto, OG) (vieni)
New York (yeah), New York (uh) – New York (sì), New York (uh)

Catch me at the X with OG at a Yankee game – Mi puoi trovare sulla X con OG ad una partita degli Yankees
Shit, I made the Yankee hat more famous than a Yankee can – Ca**o, ho reso il cappello degli yankee più famoso della loro mazza
You should know I bleed Blue, but I ain’t a Crip, though – Dovresti sapere che ho sangue blu, ma non sono un criminale, anche se
But I got a gang of niggas walkin’ with my clique though – Ma ho avuto una banda di ne**i che camminava con la mia cricca
Welcome to the meltin’ pot, corners where we sellin’ rocks – Benvenuto al melting pot, angoli dove vendiamo rocce
Afrika Bambaataa shit, home of the hip-hop – Afrika Bambaataa, me**a! Casa dell’hip hop
Yellow cab, gypsy cab, dollar cab, holla back – Taxi giallo, taxi zingaro, taxi in dollari, saluto a te
For foreigners it ain’t fair – Per gli stranieri non va bene
They act like they forgot how to add – Si comportano come avessero dimenticato come ci si comporta
Eight million stories out there in the naked – Otto milioni di storie messe a nudo là fuori
City, it’s a pity half of y’all won’t make it – Città, è un peccato che la metà di voi non ce la farà
Me? I gotta plug Special Ed “I Got It Made” – Io? devo fare lo Speciale di “I got it made” (ce l’ho fatta)
If Jeezy’s payin’ LeBron, I’m payin’ Dwyane Wade – Se Gesù paga Lebron io pago Dwayne Wade
Three dice Cee Lo, three card Monte – Tre dadi Cee-lo, 3 carte Monte
Labor Day Parade – rest in peace, Bob Marley – La sfilata della giornata del lavoro – riposa in pace, Bob Marley
Statue of Liberty, long live the World Trade – Statua della libertà, lunga vita alle Torri Gemelle
Long live the king, yo – I’m from the Empire State, that’s… – Lunga vita al regno, io vengo dall’Empire State che è…

In New York – A New York
Concrete jungle (yeah) where dreams are made of – Giungla di cemento (sì) dove i sogni diventano realtà
There’s nothin’ you can’t do (yeah) (okay) – Non c’è niente che tu non possa fare (sì) (okay)
Now you’re in New York – Ora sei a New York
These streets will make you feel brand-new (new) – Queste strade ti faranno sentire completamente nuovo
Big lights will inspire you (come on) (okay) – Le grandi luci ti ispireranno (vieni) (ok)
Let’s hear it for New York (You’re welcome, OG) (come on) – Ascoltalo per New York (sei il benvenuto, OG) (vieni)
New York (yeah), New York (uh) – New York (sì), New York (uh)

Lights is blinding, girls need blinders – Le luci sono accecanti, le ragazze hanno bisogno di occhiali da sole
So they can step out of bounds quick, the side lines is – Così possono uscire rapidamente dai limiti, le linee laterali sono
Lined with casualties who sip the life casually – Allineati casualmente chi sorseggia la vita disinvoltamente
Then gradually become worse – don’t bite the apple, Eve! – Poi gradualmente peggiorare – non mordere la mela, Eva!
Caught up in the in-crowd, now you’re in-style – Catturato nella folla, ora sei in stile
And when winter gets cold, en vogue with your skin out – E quando l’inverno sta per finire, su Vogue con la pelle scoperta
The city of sin is a pity on a whim – La città del peccato è un peccato per un capriccio
Good girls gone bad, the city’s filled with them – Le brave ragazze sono andate male, la città è piena
Mami took a bus trip, now she got her bust out – Mamma ha fatto un viaggio in autobus, ora sta con il busto di fuori
Everybody ride her, just like a bus route – Tutti se la fanno, proprio come se fosse una linea dell’autobus
“Hail Mary” to the city, you’re a virgin – “Ave Maria” in città, sei vergine
And Jesus can’t save you, life starts when the church ends – E Gesù non ti può salvare, la vita comincia quando finisce la chiesa
Came here for school, graduated to the high life – Sono venuto qua per la scuola, e mi sono diplomato in “vita di alto livello”
Ball players, rap stars, addicted to the limelight – Giocatori di football, stelle del rap, drogati di luci della ribalta
MDMA got you feelin’ like a champion – La MDMA ti ha fatto sentire come un campione
The city never sleeps, better slip you a Ambien – La città non dorme mai, meglio scivolare in una Ambien

In New York – A New York
Concrete jungle (yeah) where dreams are made of – Giungla di cemento (sì) dove i sogni diventano realtà
There’s nothin’ you can’t do (yeah) (okay) – Non c’è niente che tu non possa fare (sì) (okay)
Now you’re in New York – Ora sei a New York
These streets will make you feel brand-new (new) – Queste strade ti faranno sentire completamente nuovo
Big lights will inspire you (come on) (okay) – Le grandi luci ti ispireranno (vieni) (ok)
Let’s hear it for New York (You’re welcome, OG) (come on) – Ascoltalo per New York (sei il benvenuto, OG) (vieni)
New York (yeah), New York (uh) – New York (sì), New York (uh)

One hand in the air for the big city – Una mano in aria per la grande città
Street lights, big dreams, all lookin’ pretty – I lampioni, i grandi sogni, sembrano tutti carini
No place in the world that could compare – Nessun posto al mondo che si possa confrontare
Put your lighters in the air, everybody say, “Yeah” (come on) – Mettete gli accendini in aria, tutti dicono “Sì” (dai)
(Come on) Yeah (come on) – (Dai) Sì (dai)

In New York (uh, yeah)
In New York – A New York
Concrete jungle (yeah) where dreams are made of – Giungla di cemento (sì) dove i sogni diventano realtà
There’s nothin’ you can’t do (yeah) (okay) – Non c’è niente che tu non possa fare (sì) (okay)
Now you’re in New York – Ora sei a New York
These streets will make you feel brand-new (new) – Queste strade ti faranno sentire completamente nuovo
Big lights will inspire you (come on) (okay) – Le grandi luci ti ispireranno (vieni) (ok)
Let’s hear it for New York (You’re welcome, OG) (come on) – Ascoltalo per New York (sei il benvenuto, OG) (vieni)
New York (yeah), New York (uh) – New York (sì), New York (uh)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.