Tu e D’io – Danti feat Nina Zilli e J Ax – Con Testo e Significato

Disponibile a partire dal 25 ottobre 2019, Tu e D’io è una canzone di Danti con la collaborazione di Nina Zilli e J-Ax.

Danti, rapper nato con Two Fingerz che negli ultimi anni è ha firmato pezzi per Renga, Annalisa, J-Ax, Chiara Galiazzo e Rovazzi, tra gli altri, ha deciso di dedicarsi sempre di più alla direzione artistica, sviluppando ulteriormente la sua vocazione autorale e mettendo un po’ da parte quella interpretativa. Ideale apripista di questo nuovo percorso, il divertentissimo video-cartone con gli amici Rovazzi e Fiorello, “Se stai zitto fai un figurone”, una gag autoironica di poco meno di un minuto e trenta che anticipava sui social di Danti il suo cambiamento.

Il significato della canzone Tu e D’io

Tu e D’io è una canzone d’amore che spiega come è possibile trovare nel partner tutto quello che serve per essere felici: “…se ci sei tu anche Milano sembra Rio… “ si canta nel brano. E Danti racconta “Volevo iniziare questo percorso da direttore artistico partendo alla grande e per questo ho chiesto aiuto a due dei miei artisti preferiti oltre che due grandi amici, Ax e Nina Zilli, che hanno interpretato il brano meglio ancora di come lo immaginavo .Io credo che le canzoni siano come i vestiti, ognuno ha il suo e quando trovi chi le sa indossare e valorizzare allora scatta la magia. Io non faccio canzoni belle che possono cantare tutti, faccio vestiti giusti che stanno bene solo a chi li sa indossare”.

Tu e D’io è disponibile su Amazon e su iTunes.

Tu e D’io - Danti cover

Il testo di Tu e D’io – Danti feat Nina Zilli e J Ax

Ave o Maria piena di ansia
Fare i miracoli a volte non è abbastanza
E così sia cammino sull’acqua
E prendo il sole crocifissa sulla spiaggia

Devo espiare peccati
Col cuore stanco morto
Ma bastano tre giorni
E risorgo e mi rompo le palle del mare
Ho voglia di scappare
È una vita sbagliata che mi fa bestemmiare

Ma sto da Dio tu porta l’acqua che al vino ci penso io
Se ci sei tu anche Milano sembra Rio
Tu e D’i tu e D’i tu e D’io tu e D’i tu e D’i tu e

La tecnologia è il nuovo Dio io non sono salvo
Nel nome dell’iPad, iPhone e lo Spirito Samsung
Io non sono il Messia non è sangue è sangria
Anima per metà nera come i capelli di Sia
Serve controllo sì, serve evolversi
Sono un santo con l’aureola di CBT
Quello che è già fatto si ripete
Lo capisce chi ci ha fede

Gesù ha iniziato con 12 follower e un hater
Nuovo assetto corro svelto
Caro amico tu sei lento
Ti supero anche con le infradito
Sì lo ammetto ho ballato Despacito
Chi è senza peccato scagli il primo Mojito
Novantanove problemi come Jay Z
Ma fra questi non c’è comprare le nuove Yeezy
I miracoli li ho fatti nella bio con la voce
Faccio l’assegno della croce zio

Ma sto da Dio tu porta l’acqua che al vino ci penso io
Se ci sei tu anche Milano sembra Rio
Tu e D’i tu e D’i tu e D’io tu e D’i tu e D’i tu e

Sono credete a modo mio
La seconda cosa che dico appena mi sveglio è “Dio”
La chiesa è un call center, io parlo col presidente
Amen amen amen, non me frega niente
Madonna che fa i miracoli
Lacrime di vino sto
Sotto le tue guance con due calici
Quanto mi piaci
Ti faccio piangere dal ridere
E beviamo gratis

Ma sto da Dio tu porta l’acqua che al vino ci penso io
Se ci sei tu anche Milano sembra Rio
Tu e D’i tu e D’i tu e D’io tu e D’i tu e D’i tu e
Tu e D’i tu e D’i tu e D’io tu e D’i tu e D’i tu e

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.