Quelli che non pensano – Il cervello – Marracash e Coez – Con Testo

Quelli che non pensano – Il cervello è una canzone tratta da Persona. Disponibile su Amazon in download digitale, CD autografato e vinile autografato e in download digitale su iTunes a partire dal 30 ottobre 2019, Persona il sesto album in studio di Marracash. Il disco – che contiene nove featuring: Coez, Cosmo, Guè Pequeno, Luchè, Madame, Mahmood, Massimo Pericolo, Sfera Ebbasta e tha Supreme – arriva a tre anni da Santeria, pubblicato il 24 giugno 2016.

Quelli che non pensano – Il cervello

Relativamente al progetto, Marracash ha spiegato: I brani rappresentano parte del mio corpo; sono fatti di ossa, fatti di carne, fatti di sangue. Lo stesso corpo di Marra, lo stesso corpo di Fabio in condivisione da tempo. Non è la prima volta che li vedete insieme, ma è la prima volta che Marra e Fabio si parlano e l’unica in cui sarò io a raccontarli.

Quelli che non pensano – Il cervello, è la terza traccia del disco, vede la partecipazione di Coez e campiona Quelli che benpensano, singolo di Frankie hi-nrg mc, pubblicato nel 1997 come terzo estratto dal secondo album in studio La morte dei miracoli. Da Persona è stato estratto il singolo Bravi a cadere, i polmoniSupreme – L’Ego ha raggiunto il primo posto della classifica di spotify. Sullo stesso disco è presente anche Crudelia – I nervi.

Il testo di Quelli che non pensano – Il cervello, Marracash ft Coez

Yeah, siamo passati da quelli che ben pensano a quelli che non pensano

Oh, algoritmo che sei nei server
Manda il mio pezzo nella Top 10 e il mio video nelle tendenze
Mandami uno spot, ad hoc, non so cosa comprare
Tocca i miei dati sensibili per guidarli a votare
C’è chi beve e si droga per non pensare
E a chi viene naturale
Non sei informato se non ti leggi il giornale
E se lo leggi, sei informato male
Aumma Uma Thurman la donna forte che un po’ ti turba
Tuo figlio è in rete da quando è in culla, come Truman
Vedo un obeso, anche lui YouTuba
E più si abbuffa, più gente esulta

L’era della musica sembra innocua e serena
La ca**o di gara infinita a chi se la mena
L’ignoranza sventolata come bandiera
Il sonno della ragione, vota Lega (vota Lega)

Ah, adesso cosa facciamo?
Pensavo di trovarti qui
Sono sul fondo e scavo
Aspettando una mano siamo morti
Ti senti presa all’amo
Mi sento anch’io così
Noi siamo quelli che sperano e sbagliano
Quelli che non pensano

Oh, ca**o, sul serio, davvero, ma hai visto che il tipo ha postato ‘sta roba?
Toglietegli il vino, toglietegli i social
È stato ad Ibiza, in quei posti in cui vengono bene le foto
Vogliamo la pizza o Cannavacciuolo, che vengano bene le foto
Tipe che pensano di darla, ma non sanno a chi
E sono un po’ all’ultima spiaggia, DiCaprio, The Beach
Sono tornato sul mercato come Keanu Reeves
Alzi la mano chi ha pensato che ho rubato il beat

Salve, Salvini, se lo contesti o già se lo citi
Manda faccina e bacini, terrapiattisti, privi di senso, sì, come i testi nell’indie
Trappano i bimbi, sai che su streaming non trovo Lucio Battisti
Volano dissing, piovono fischi
Marracash, sbocciamo come a Cincinnati
Suvvia, siamo adulti e non vaccinati
Il senso è nascosto così bene che non c’è
Non avrai altro brand al di fuori di me, yo

Ah, adesso cosa facciamo?
Pensavo di trovarti qui
Sono sul fondo e scavo
Aspettando una mano, siamo morti
Ti senti presa all’amo
Mi sento anch’io così
Noi siamo quelli che sperano e sbagliano
Quelli che non pensano

Stiamo cadendo col mondo in mano
Più in fondo vado e più capisco che (quelli che non pensano)
Se penso al fondo, l’ho già superato
E ancora scavo e tu sei come me (quelli che non pensano)
Stiamo cadendo col mondo in mano
Più a fondo vado e più capisco che (quelli che non pensano)
Se penso al fondo, l’ho già superato
E ancora scavo e tu sei come me (quelli che non pensano)

Ah, adesso cosa facciamo?
Pensavo di trovarti qui
Sono sul fondo e scavo
Aspettando una mano, siamo morti
Ti senti presa all’amo
Mi sento anch’io così
Noi siamo quelli che sperano e sbagliano
Quelli che non pensano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.