Taggato: Roy Orbison

pretty woman film colonna sonora

Roy Orbison – Oh, Pretty Woman – Testo e Traduzione

Scritta nel 1964 da Roy Orbison e Bill Dees, Oh, Pretty Woman raggiunse la posizione numero uno nella Billboard Hot 100, dove vi rimase per tre settimane. Nel 1990 vive una seconda giovinezza grazie al fim con Richard Gere e Julia Roberts, del quale è tema portante e ha ispirato il titolo. Sono numerose le cover di cui è stata oggetto, tra le quali una versione in italiano del 1964, Sei il solo (con il testo scritto da Vito Pallavicini), incisa con successo da Eugenia Foligatti, e una del 1982 dei Van Halen. Nel 1991 è valsa a Orbison (premio...

Roy Orbison and Friends, A Black and White Night

Tom Petty lo ha definito “probabilmente il più grande cantante del mondo”. Bob Dylan, con lui nei Traveling Wilburys, ha detto che aveva “la voce di un criminale professionista”. Chris Isaak “Canzoni come Leah e In Dreams cominciano come una sfida, poi salgono e salgono fino alla stratosfera”. Celine Dion dice che in realtà lui cantava molto piano: “Ero a mezzo metro di distanza, e quando prendeva quelle note acute, era tranquillo e partecipe. Ma l’emozione ti pervadeva come un trapano elettrico”. Rolling Stones Magazine lo piazza alla posizione numero 13 della sua classifica dei più grandi cantanti di tutti...

Roy Orbison – Oh, Pretty Woman Live al Black & White Night Concert

Roy Orbison canta Oh, Pretty Woman nel finale del Black & White Night Concert. Con lui un cast spaziale: Bruce Springsteen, Elvis Costello, James Burton, Glen D. Hardin, Tom Waits, kd lang, Jackson Browne, Bonnie Raitt, JD Souther, T Bone Burnett, Steven Soles, e Jennifer Warnes. L’album contenente i brani del concerto, registrato il 30 Settembre 1987, si può scaricare da iTunes al prezzo di soli 6.99 Euro.

Somfy

Non so quali siano le regole sul “copiare” delle canzoni cambiandoci il testo, ma mantenendone la melodia, così da far riaffiorare alla mente del telespettatore l’immediata fiammella, certo è che il pubblicitario che si è occupato della campagna Somfy – Motori ed automatismi per la tua casa, ha decisamente sfruttato due melodie molto conosciute. La prima è Sunny, canzone di Bobby Hebb scritta nel 1963, il giorno successivo all’assassinio del presidente Kennedy. La seconda è It’s so easy (to fall in love), scritta da Roy Orbison e conosciuta nella versione di Linda Ronstadt, ma già successo di Buddy Holly. Sunny...