Careless Whisper – George Michael – Con Testo e Traduzione

Scritta insieme ad Andrew Ridgeley nel 1981, l’altra metà degli Wham, Careless Whisper è una canzone del 1984 di George Michael, morto il 25 dicembre 2016 per un attacco cardiaco all’età di 53 anni. Il brano è inserito nelle raccolte Ladies & Gentlemen – The Best of George Michael e Twenty Five.

Il testo e la traduzione di Careless Whisper – in download su iTunes

I feel so unsure – Mi sento così insicuro
As I take your hand and lead you to the dance floor – Quando prendo la tua mano e ti porto in pista da ballo
As the music dies, something in your eyes – Come la musica finisce, qualcosa nei tuoi occhi
Calls to mind the silver screen – Richiama alla mente un grande schermo
And all its sad good-byes – E tutti i suoi tristi addii

I’m never gonna dance again – Non ballerò mai più
Guilty feet have got no rhythm – Piedi colpevoli non hanno ritmo
Though it’s easy to pretend – Nonostante sia facile fingere
I know your not a fool – So che tu non sei una che finge

Should’ve known better than to cheat a friend – Avrei dovuto conoscerti meglio invece di ingannare un’amica
And waste the chance that I’ve been given – E sprecare la possibilità che mi era stata offerta
So I’m never gonna dance again – E così non ballerò mai più
The way I danced with you – Nel modo in cui ho ballato con te

Time can never mend – Il tempo non può mai riparare
The careless whispers of a good friend – La mancanza dei sussurri spontanei di una buona amica
To the heart and mind – Al cuore e alla mente
Ignorance is kind – L’ignoranza è gentile
There’s no comfort in the truth – Non c’è consolazione nella verità
Pain is all you’ll find – Il dolore è tutto ciò che troverai

I’m never gonna dance again – Non ballerò mai più
Guilty feet have got no rhythm – Piedi colpevoli non hanno ritmo
Though it’s easy to pretend – Nonostante sia facile fingere
I know your not a fool – So che tu non sei una che finge

Should’ve known better than to cheat a friend – Avrei dovuto conoscerti meglio invece di ingannare un’amica
And waste the chance that I’ve been given – E sprecare la possibilità che mi era stata offerta
So I’m never gonna dance again – E così non ballerò mai più
The way I danced with you – Nel modo in cui ho ballato con te

Never without your love – Mai senza il tuo amore

Tonight the music seems so loud – Stasera la musica sembra così alta
I wish that we could lose this crowd – Vorrei che noi potessimo perdere questa folla
Maybe it’s better this way – Forse è il modo migliore
We’d hurt each other with the things we’d want to say – Ci faremmo del male l’un l’altra con le cose che vorremmo dire

We could have been so good together – Avremmo potuto stare così bene insieme
We could have lived this dance forever – Avremmo potuto vivere questo ballo per sempre
But no one’s gonna dance with me – Ma nessuno ballerà con me
Please stay – Per favore rimani

I’m never gonna dance again – Non ballerò mai più
Guilty feet have got no rhythm – Piedi colpevoli non hanno ritmo
Though it’s easy to pretend – Nonostante sia facile fingere
I know your not a fool – So che tu non sei una che finge

Should’ve known better than to cheat a friend – Avrei dovuto conoscerti meglio invece di ingannare un’amica
And waste the chance that I’ve been given – E sprecare la possibilità che mi era stata offerta
So I’m never gonna dance again – E così non ballerò mai più
The way I danced with you – Nel modo in cui ho ballato con te

Now that you’re gone (Now that you’re gone) – Ora che te ne sei andata
What I did’s so wrong, so wrong – Cosa ho fatto di così sbagliato, così sbagliato
That you had to leave me alone – Perché tu mi lasciassi solo

Una risposta

  1. Elena Brescacin ha detto:

    Ma siamo proprio così sicuri che il brano sia su un amore etero? Io mica così tanto! Mi sembra un modo per George Michael di fare coming out. Tra le righe leggo un uomo gay che non può parlarne e balla con un amico etero. Oppure, con un amico che invece è dichiarato. Perciò si vergogna dei propri sentimenti e poi rimpiange tutto perché quel ballo gli ha fatto capire che forse un po’ di reciprocità c’era e un po’ più di comunicazione avrebbe portato a un risultato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.